Connect with us

Cronaca

Jesi / Oggi festa del patrono San Settimio con la Tombola che ritorna in piazza

Dalle 20.30 l’estrazione dal balcone del Teatro preceduta dal concerto della Banda musicale GB Pergolesi

di Pino Nardella

Andreoli immobiliare 01-07-20

Jesi, 22 settembre 2022 – Oggi è festa del patrono, San Settimio, giornata che culminerà questa sera con la tradizionale Tombola la quale, passata la bufera covid, ritornerà a riempire Piazza della Repubblica.

Il culto

Risalirebbe almeno al 1208 la venerazione del santo: Jesi oggi rende omaggio al proto vescovo della diocesi, martire costruttore della prima cattedrale. Pur dedicata al Santissimo Salvatore conservò il nome di Settimio come nome del fondatore.

San Settimio

La storia

La sue origini sono in Germania, dove nacque nel 250 da una famiglia nobile e a 15 anni andò ad arruolarsi nell’esercito romanoconvertitosi al cristianesimo si trasferì prima in Francia poi a Milano e a Roma, continuando a operare conversioni e miracoli ma inseguito da presso anche dalle persecuzioni di Diocleziano.

Fu Papa Marcello I a nominarlo vescovo di Jesi, ma Florenzio, che governava la città, gli intimò di abiurare la fede cristiana e di sacrificare agli dei: aveva 5 giorni di tempo. Settimio, al contrario, continuò nella sua opera evangelizzatrice, operando conversioni e miracoli. Ma al quinto giorno il suo destino si compì: venne, infatti, decapitato presso il fiume Esino. Correva l’anno 304.

Le reliquie, nascoste dai primi cristiani, verranno ritrovate nel 1469 trasferite in cattedrale. La data del 22 settembre come ricorrenza risale al 1623, in precedenza era stata fissata al 5 settembre.

La tradizionale Tombola

L’appuntamento clou della giornata è da sempre la Tombola di San Settimio, organizzata da Avis e Aido.

A partire dalle 20.30 l’estrazione si svolgerà dal balcone del Teatro Pergolesi e sarà la mano di un bambino jesino a pescare di volta in volta i numeri dall’urna, annunciati da squilli di tromba. A condurre la serata Graziano Figaro Fabrizi.

La novità non è solo che si ritorna in Piazza della Repubblica, dopo le restrizioni imposte dal covid nei due anni precedenti, che ne imposero il dirottamento on line, ma anche che la stessa piazza stavolta sarà più piccola rispetto al passato, vista la presenza della fontana delle leonesse.

Come di consueto i premi sono di 3mila euro per la prima tombola2mila per la seconda e mille per la terza.

I banchetti per l’acquisto della cartelle, al costo di 2,50 euro, saranno operativi sino a circa mezz’ora prima dell’estrazione. Piazza della Repubblica, come nel 2019, verrà chiusa da sei varchi per consentire l’ingresso di coloro che hanno acquistato le cartelle, nel pieno rispetto delle vigenti norme sulla sicurezza.

Vista, comunque, la mole di persone che si prevede parteciperà all’evento, è consigliabile l’uso della mascherina.

L’estrazione dal balcone del teatro

Il concerto

Ad accompagnare la serata verso l’estrazione, il Concerto di San Settimio della Banda musicale GB Pergolesi diretta dal Maestro Emiliano Bastari.

Appuntamento alle 19 in Piazza delle Monachette

Le Fiere di San Settimio

Anteprima affidata oggi agli stand dei dolciumi, le Fiere di San Settimio con 583 bancarelle presenti, si dispiegheranno, nell’area compresa tra il centro e Porta Valle, da domani venerdì 23 a domenica 25 settembre, giornata che coincide con l’appuntamento delle elezioni politiche.

 

Lungo Corso Matteotti i banchetti saranno disposti sul lato destro avendo la piazza alle spalle ma più centrali rispetto al solito così da evitare di occludere le attività commerciali presenti.

Con il restyling da poco concluso, che ha portato alla nuova pavimentazione, il Comune dovuto pensare a una soluzione di salvaguardia per Corso Matteotti.

Le Fiere di San Settimio quest’anno con 583 bancarelle

Intanto non ci saranno venditori di cibo, in secondo luogo – non senza qualche polemica iniziale degli ambulanti – dovranno essere predisposti gli accorgimenti che riguardano le coperture sotto ai mezzi, al fine di evitare perdite che possano macchiare la nuova pavimentazione avendo provveduto a versare una cauzione di 200 euro per eventuali danni, cauzione che sarà restituita se non non verranno procurati.

Attenzione a quel che si compra, perché l’acquisto di merce contraffatta prevede una sanzione da 100 a 7.000 mila euro.

E a vigilare sulla sicurezza sarà impegnato personale della Polizia Locale, dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Protezione Civile e di vigilanza privata, oltre alla Croce Rossa con due ambulanze e al presidio alla Galleria della Sima.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

news

Cronaca17 minuti fa

Jesi / Estrazione biglietti del Giretto d’Italia: la consegna premi in Comune

Riconoscimenti anche alle scuole vincitrici Leopardi e Lorenzini che hanno partecipato con il maggior numero di alunni Jesi, 1 ottobre2022...

Marche news32 minuti fa

Covid-19 / Cresce ancora l’incidenza e tamponi ancora sopra 1.000

Nelle Marche calano lievemente i ricoveri non intensivi: dai 63 di ieri ai 60 di oggi di Redazione Ancona, 1...

Attualità35 minuti fa

Jesi / Scomparsa Franco Dragone: l’ultimo applauso della Fondazione Pergolesi Spontini

Invitato al Festival Pergolesi Spontini 2016 per lavorare in un workshop creativo e nel febbraio 2017 firmò la regia de...

Eventi & Cultura47 minuti fa

Cupramontana / Sagra dell’Uva, oggi il Palio della Pigiatura e concerto di Willie Peyote

Domani gran finale con la sfilata dei Carri Allegorici e Cristina D’Avena, l’hastag ufficiale di questa edizione, da utilizzare nei...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / A Zona Conce la Giornata europea delle Fondazioni

Il tema individuato per il 2022 è “Ben(i)tornati. Gesti quotidiani di rigenerazione” di Sara Marinucci Fabriano 1 ottobre 2022 –...

Lettere & Opinioni3 ore fa

Maiolati S. / «Maggioranza sempre più isolata e autoreferenziale» 

Il gruppo di minoranza consiliare Percorso Civico interviene sulle dimissioni del vice sindaco Mario Pastori e non risparmia critiche all’Amministrazione...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / Contrasto truffe online: sinergia Carabinieri – Diocesi

Truffe online, carabinieri in campo: incontri con la cittadinanza per prevenire le trappole della rete di Redazione Fabriano, 1 ottobre...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Consulta socio assistenziale umanitaria, Luana Vescovi nuova presidente

«Il nostro obiettivo è quello di ridare dignità all’essere umano, inteso come malato ma anche come familiare del malato» di...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Nuovo parcheggio in via Garibaldi, approvato il progetto esecutivo

Dopo un lungo iter amministrativo, iniziato con la precedente Amministrazione, il sì in via definitiva per la realizzazione di Tiziana Fenucci...

Eventi & Cultura9 ore fa

Jesi / Gli adolescenti jesini negli scatti di Francesca Tilio

Alla mostra di Montefano che si apre oggi uno spazio dedicato a The QuaranTeen Project, a cura della fotografa jesina,...

Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x