Connect with us

Attualità

JESI / Oratorio inclusivo al Kolbe per sostenere le famiglie

In particolare i nuclei con figli diasabili affinché non siano lasciati soli in questo momento delicato

JESI, 19 ottobre 2020 – La parrocchia di San Massimiliano Kolbe ha avviato un oratorio inclusivo per sostenre le famiglie più fragili della comunità.

Don Gerardo Diglio

Don Gerardo Diglio insieme ai ragazzi

In collaborazione con l’oratorio Don Bosco e con l’Affas onlus di Jesi, ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 20 si terranno laboratori e attività ludiche aperte a tutti.

Tornei, giochi da tavolo e cineforum, oltre agli spazi dedicati a giovani e adulti per incontrarsi, stare isieme e ascoltare musica nel rispetto delle normative anticontagio.

«L’idea è nata con un gruppo di adolescenti che insieme a me avevano svolto assistenza in Unitalsi – spiega il parroco don Gerardo Diglio – . Giovani che aiutano in oratorio e che sono entrati in contatto con persone che vanno sostenute in questo momento particolare. In molti centri l’attività, per via dell’emergenza sanitaria, è ridotta e molto grava sulle famiglie: non è semplice gestire da soli persone con disabilità per questo l’oratorio si pone come sollievo per loro».

L’oratorio di San Massimiliano Kolbe

L’oratorio si avvale, oltre che di giovani, anche di aldulti e professionisti che portano il proprio contributo alla nobile iniziativa.

«Siamo tutti uguali ma ciascuno con le proprie capacità, la comunità quindi si pone all’ascolto di quelle famiglie che hanno bisogno».

La parrocchia di San Massimiliano Kolbe è particolarmente attenta alle esigenze delle famiglie che abitano nella zona: a fine marzo, con il lockdown, volontari e volontarie della comunità religiosa avevano avviato l’iniziativa “AiutiAmoci”.

È stato lo stesso don Gerardo a contattare una per una le persone sole, soprattuto anziane, che da questo contatto seppur telefonico hanno trovato un sostegno durante l’isolamento forzato.

Molti i volontari che si sono messi in moto, in quei giorni difficili, per portare la spesa a domicilio e sostenere magari con una parola di conforto quanti ne avevano bisogno.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.