Connect with us

Cronaca

JESI / OSTELLO VILLA BORGOGNONI, AMAREZZA E DELUSIONE: CANCELLATA “EQUA LA FESTA”

JESI, 13 luglio 2018 – Salta “Equa la festa” edizione 2018; quest’anno, fanno sapere dall’Ostello delle idee di Villa Borgognoni “non avevamo lo spirito giusto per organizzare una festa visto che a breve saremo costretti ad andarcene, c’è tanta amarezza per quello che lasciamo, un percorso durato ben 10 anni in costante crescita”.

Ostello quindi che torna nelle mani del Comune che proprio in questi giorni sta decidendo a chi affidarlo tra Asp e associazioni varie.

Ma l’Ostello delle idee proprio non ci sta e ha organizzato una raccolta firme, in piazza, che dia voce alle tante proposte che sta portando avanti.

Ospitalità, Turismo sostenibile, cultura.

Quale futuro per l’Ostello?

Una villa ed un parco nel cuore della città da reinventare come spazio pubblico, riempiendolo di progetti e attività, ospitalità a basso costo per giovani e famiglie.

L’ostello infatti si propone anche come incubatore cittadino per imprese creative e culturali, un Hub per il turismo sostenibile del territorio.

Tutte queste caratteristiche potrebbero portare la struttura ad essere economicamente autosufficiente, a creare occupazione ed ad essere incubatrice d’impresa per altre attività del territorio.

Ma sembra una lotta impari contro chi già da tempo forse, una decisione già l’ha presa.

Se ne parlerà comunque  il 24 luglio in Consiglio comunale con le proposte avanzate da Jesi in Comune.

Continua comunque ogni martedì pomeriggio dalle ore  18 l’ecomercato e il 15 settembre ricordiamo la presentazione del libro “Ricchezza fittizia e povertà artificiosa” di Francesco Cappello.

(c. ade.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.