Connect with us

Attualità

JESI / PARCHEGGIO OSPEDALE: NON C’È POSTO PER PAZIENTI E AMBULANZE (foto)

Sosta selvaggia e violazione di diritti, si lascia l’auto anche nelle corsie per pedoni dell’ex Murri

JESI, 2 ottobre 2019 – «Si perpetua giornalmente il caos parcheggi all’ospedale Carlo Urbani  disabili e pazienti in cura fisioterapica con bastoni e carrozzelle non hanno dove parcheggiare in quanto i posti auto a loro riservati sono occupati da terzi non autorizzati, con palesi violazioni ai loro diritti».

Il coordinatore del Tribunale del Malato (Tdm), Pasquale Liguori, erporta all’attenzione, ancora una volta, uno dei problemi che affliggono l’ospedale cittadino e la struttura dell’ex Murri, in questo caso anche legato all’inciviltà manifesta di tante persone.

«Per non parlare delle ambulanze che trasportano pazienti – rincara -, che non avendo un posto assegnato formano file lungo la via di transito con blocco della circolazione. Ma la sosta selvaggia si fa vedere anche lungo le corsie riservate ai pedoni, mettendo a repentaglio l’incolumità del cittadino che deve camminare in mezzo alla strada».

«In tutto questo caos i pazienti che devono sottoporsi a visite o accertamenti rischiano di saltare appuntamenti presi con l’alea sulla loro testa di dover pagare anche il “malus” per non aver disdetto l’impegno. È da tempo ormai che chiediamo ad Asur e Comune di farsi carico del problema, ma sino ad oggi tutto tace. Siamo in attesa di essere ricevuti dal comandante della Polizia Locale col quale vogliamo discutere della problematica e soprattutto concordare possibilmente azioni per il rispetto della segnaletica e dei diritti del cittadino disabile».

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche