Connect with us

Attualità

JESI / Parcheggio via Paladini, Napolitano: «Incontrati i commercianti»

L’assessora all’ambiente ha spiegato che gli stalli saranno 38 a compensazione di quelli tolti per realizzare la ciclabile

JESI, 25 settembre 2020 – Incontro ieri tra i commercianti di via Paladini e l’assessora Cinzia Napolitano (foto in primo piano) circa gli interventi che riguarderanno questa zona e quella di via M.L. King.

Samuele Animali

La realizzazione di un parcheggio in via Paladini prevede 38 posti posti e andrà a compensare gli stalli che saranno tolti per realizzare la pista ciclabile. A porre l’attenzione del Consiglio comunale, in seduta odierna, sulla questione è stato il consigliere Samuele Animali, Jesi in Comune, con una interrogazione.

«Su viale King alcuni parcheggi saranno tolti per fare la ciclabile – ha detto la Napolitano -. Proprio ieri ho parlato con i commercianti di via Paladini: hanno capito che, anche qui liberando un lato della strada dai parcheggi, si migoliorerà la viabilità perché attualmente i bus faticano a passare». La pista si riallaccerà «a quella del palazzetto, si connetterà con Viale Verdi, fino a Viale Cavallotti e da qui fino al centro».

Oggetto della richiesta di chiarimenti anche il bike sharing, servizio tolto da tempo, ma di cui sono rimaste le colonnine ai giardini pubblici e alla stazione ferroviaria.

Il consigliere Animali ha chiesto se le pensiline non siano state tolte per un eventuale progetto di ripristino: «Le colonnine andrebbero tolte – ha chiartito l’assessora -. Al’inizio c’era la speranza di recuperare il servizio ma ha costi davvero enormi ed è enacronistico. Non è possibile infatti utilizzare lo smaphone ma occorre andare a fare la tessera allo sportello Susj».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.