Connect with us

Attualità

JESI / PER LA POETESSA MARIA TERESA CHECHILE UN ANNO DA INCORNICIARE

Chechile

I riconoscimenti si susseguono e domenica prossima 30 giugno il tributo del suo paese natale, Atena Lucana, dove a 15 anni aveva scritto la ormai famosa e pluripremiata poesia “Di notte”

JESI, 24 giugno 2019 – Occasioni speciali e riconoscimenti importanti per la poetessa Maria Teresa Chechile. Campana di origine e marchigiana d’adozione, continua a collezionare menzioni speciali per la poesia Di notte.

Sabato scorso, 22 giugno, il fratello della poetessa, Carmine Chechile, ha ritirato a Teverola (provincia di Caserta) una menzione al merito per il pluripremiato componimento nell’ambito del premio “I versi non scritti…“. «Una soddisfazione che questa poesia stia ricevendo riconoscimenti da nord a sud del Paese» commenta la poetessa riferendosi al fatto che recentemente era stata a Bari (leggi l’articolo) e a Limbiate (leggi l’articolo).

Chechile

Maria Teresa Chechile sul palco del San Savino Linking Festival

Domenica scorsa 23 giugno, Maria Teresa è stata impegnata a Jesi per il San Savino Linking Festival: «Un connubio di musica e poesia ha allietato questo evento dedicato all‘integrazione e alla migrazione: sul palco insieme a me c’era infatti Olga Priel Herrera (foto in primo piano) dell’associazione Para un principe enano. Nel cuore del quartiere di San Giuseppe abbiamo alternato musica cubana e poesia per un pomeriggio di riflessione e speranza».

Per l’occasione, infatti, oltre a Di notte la Chechile ha letto anche Emigrazione e Siamo: «Due componimenti che vogliono far riflettere sulla natura umana e la sua condizione». Ma le soddisfazioni non sono finite: domenica prossima 30 giugno la poetessa sarà protagonista del Premio “Filii di Atena” che si terrà nell’aula consiliare di Atena Lucana.

Evento fortemente voluto dall’Amministrazione comunale campana e dedicato alla concittadina: «Tornare nella mia città natale è un cerchio che si chiude: Di notte l’ho scritta a 15 anni proprio in questa terra. Tengo molto a questo tributo che il Comune mi regala e celebra la mia poesia più premiata che proprio ad Atena Lucana  è stata scritta. Sono contenta di creare un legame tra il mio paese di origine, che con questo componimento si è fatto conoscere in più occasioni, e Jesi che è la città dove vivo e lavoro – infermiera in ospedale, ndr –  da 22 anni insieme alla mia famiglia».

Per l’occasione saranno presenti le autorità del posto, con il sindaco Luigi Vertucci, l’onorevole Enzo Maraio, e quelle marchigiane: manderà un saluto il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, e sono state invitate anche rappresentanze istituzionali del Comune di Jesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chechile Chechile Chechile Chechile Chechile Chechile
<
>
Maria Teresa Chechile sul palco del San Savino Linking Festival
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.