Connect with us

Cronaca

Jesi / Piazza Federico II, stop al progetto multimediale

Andreoli immobiliare 01-07-20

Al vaglio dell’Amministrazione l’integrazione con la funzionalità e l’architettura della Piazza, intanto il gruppo di opposizione Jesiamo attacca: «Declassamento a incompiuta»

di Tiziana Fenucci

Jesi, 25 ottobre 2022Approvata dalla Giunta la variante in diminuzione al progetto di riqualificazione di Piazza Federico II a seguito dello spostamento della fontana delle leonesse in Piazza della Repubblica.

Andreoli immobiliare 01-07-20

I lavori, avviati nel mese di marzo, oltre alla pavimentazione e manutenzione, prevedevano la
realizzazione di un progetto per l’interattività e la multimedialità della piazza, elaborato
dall’Università Politecnica delle Marche – Dipartimento di ingegneria civile, edile e architettura. Un percorso multimediale su formelle luminose, collegato ad un’app scaricabile su cellulare, per accedere ai contenuti culturali di 5 punti d’interesse della città: Museo Federico IIPalazzo Ghislieri, Museo diocesano, Cattedrale di San SettimioPalazzo Vescovile, Complesso di San Floriano Teatro studio Moriconi, tour della piazza.

I lavori si erano bloccati il 10 giugno, essendo ancora in corso la definizione dell’allestimento multimediale e del relativo impianto d’illuminazione collegato alle formelle.

«Allo stato attuale – hanno riferito gli uffici comunali – resterebbero da completare: l‘impianto d’illuminazione delle formelle interessate dall’allestimento multimediale, con la relativa fornitura e posa in opera dei faretti dei cavi all’interno dei cavidotti e dei pozzetti realizzati, l’alimentazione elettrica delle torrette a scomparsa, la posa in opera dei dissuasori in pietra, la fornitura e posa in opera dei percorsi per ipovedenti».

L’Amministrazione ha deciso, però, di provvedere allo stralcio di tali lavorazioni al fine di garantire opportuni approfondimenti in merito ad alcune lavorazioni non ancora eseguite per valutare la migliore integrazione nel contesto della piazza dal punto di vista architettonico e funzionale. Sarà garantita solo l’alimentazione delle torrette a scomparsa.

Il blocco di tali lavori non ostacola la funzionalità delle opere già in essere. I lavori di restyling, finanziati con il lascito testamentario di Cassio Morosetti, prevedono una spesa complessiva di 350 mila euro.

L’intervento del gruppo di opposizione Jesiamo

Riguardo allo stop dei lavori nel frattempo è intervenuto, con una nota, il gruppo consiliare dell’opposizione, Jesiamo: «Mancavano pochi lavori per l’ultimazione di Piazza Federico II – recita una nota -, poi l’Amministrazione comunale ha deciso di stralciarli e rendere praticamente vani gran parte dei lavori e dei progetti, compreso quello con la Politecnica delle Marche per la multimedialità, declassando l’opera ad incompiuta. Per quale motivo? ».

«Una rivisitazione, scusa addotta e mai meglio precisata anche per altre recenti scelte dell’Amministrazione su Comitati e Consulte, per mascherare il non gradimento del triumvirato Fiordelmondo – Animali – Santarelli. In pratica la Giunta ha scelto, o ha dovuto scegliere, di non finire di realizzare un’opera pubblica progettata, finanziata, ad un passo dal fine lavori, nel più classico dei metodi di un passato di questa città che senza farsi tante domande sui reali costi a carico della collettività che la scelta comporta, distrugge e non realizza a proprio piacimento: non sarebbe opportuno ogni tanto chiederne il conto?».

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Attualità54 minuti fa

Tradizioni / Dopo i Giorni della Merla ecco Candelora: «Dell’inverno semo fora?»

Un’altra ricorrenza della tradizione popolare che cade oggi 2 febbraio e sancisce la fine o il prosieguo dell’inverno di Cristiana...

Primo piano1 ora fa

L’intervista / Roberto Mancini: «Marche regione da podio, Jesi sul gradino più alto»

«Spero davvero che tra qualche tempo sia Ancona che Ascoli possano tornare in serie A, sarebbe un bel traguardo per...

l'alveare che dice si l'alveare che dice si
Cronaca1 ora fa

Jesi / Nasce “L’Alveare che dice sì!” per sostenere filiera corta e produttori locali

Oggi l’inaugurazione, ospitato dalla Bocciofila Jesina in via Ugo La Malfa dove ogni giovedì, dalle 18 alle 19, avrà luogo la distribuzione della spesa...

I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre
Tendenze1 ora fa

I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre

Nell’ultimo mese dell’anno il betting online ha registrato numeri positivi per alcuni operatori, mentre alcuni tra i siti scommesse migliori...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Associazione ornitologica anconetana Campione del mondo

Pluri medagliati Dario Loreti, Giordano Bruno Battenti, Emanuel Santoni e Arnaldo Marsili che hanno conquistato a Napoli 13 medaglie, ben...

donazione marchese del grillo mirasole donazione marchese del grillo mirasole
Alta Vallesina1 ora fa

Fabriano / I “Marchesi del Grillo” sostengono la Mirasole

La consegna della donazione lo scorso 27 gennaio Fabriano, 2 febbraio 2023 – Una città che si prende cura delle...

Eventi1 ora fa

Jesi / La galleria d’arte a cielo aperto si arricchisce di nuove opere

Compaiono anche la luna, il sole e la preghiera in vicolo Fiasconi, altre tre creazioni dell’iniziativa nata da due artisti...

Attualità1 ora fa

Castelplanio / Servizio Civile Universale, c’è posto in Croce Rossa

Per i giovani compresi tra 18 e 28 anni, iscrizioni aperte fino alle 14 del 10 febbraio Castelplanio, 2 febbraio...

Marche news1 ora fa

Torrette / Sosta selvaggia, i soccorritori: «Non riusciamo a lavorare»

Matteo, autista della Croce Gialla: «Regna il caos, situazione che rende impossibile il nostro lavoro e mette a repentaglio anche...

Opinioni2 ore fa

Jesi / Quanto dura una società senza il “nuovo”?

Popolazione che invecchia, denatalità e solitudine, oggi manca la forza di sperare in un mondo diverso Jesi, 2 febbraio 2023...

Meteo Marche