Connect with us

Cronaca

JESI / PLURIPREGIUDICATO AI POLIZIOTTI CHE LO ARRESTANO: “NON PERDETE TEMPO CON LE BRAVE PERSONE…”

JESI, 7 febbraio 2017 – Tratto in arresto un  pluripregiudicato nigeriano di 26 anni già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con l‘obbligo di soggiorno in un comune limitrofo.

L’arresto è avvenuto, nella giornata di ieri 6 febbraio, grazie al capillare controllo del territorio da parte degli agenti del  Commissariato, diretto dal vice questore aggiunto Michele Morra.

Il vice questore aggiunto Michele Morra

Durante un controllo degli avventori di un locale pubblico della nostra città, gli agenti del Reparto Prevenzione CrimineUmbria-Marche“, lo hanno sottoposto a identificazione. Il 26enne, dal canto suo,  affermava di non avere con sé i propri documenti di riconoscimento dichiarando, come si è poi appurato, false generalità.
Quelle, infatti, fornite al momento, non convincevano i poliziotti che procedevano all’accompagnamento dell’uomo al Commissariato  per sottoporlo ai rilievi dattiloscopici.
Il nigeriano anche negli uffici di polizia continuava a sostenere le proprie false generalità inveendo contro gli agenti e “consigliandoli” di non perdere tempo con le brave persone ma di andare in cerca di criminali.
Gli accertamenti, però, lo hanno tradito, confermando le sue vere generalità ed evidenziando che si trattava di un soggetto pericoloso il quale aveva l’obbligo di soggiorno in altro comune.
Per tale motivo è stato dichiarato in stato di arresto. Nella mattinata odierna si è, quindi, proceduto all’udienza di convalida.
(p.n.)
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.