Connect with us

Cronaca

JESI / PONTE SAN CARLO, PROTESTE A RAFFICA PER LE CONDIZIONI DELLA SEGNALETICA

A distanza di una settimana, quei segnali mal fermati si sono completamente staccati dai loro supporti

 

JESI, 8 novembre 2018 – Proteste a raffica per le precarie condizioni della segnaletica stradale all’altezza delle corsie di restringimento del Ponte San Carlo; in particolare a puntare il dito su questa situazione sono ovviamente gli abitanti della zona e riguarda l’instabilità di segnali sia sui pali così come quelli ancorati alle strutture in cemento.

In realtà avevamo già trattato questo argomento, documentando la situazione con tanto di foto; ma finora né le proteste né gli articoli hanno spinto chi di dovere a prendere i dovuti provvedimenti per ristabilire la regolarità viaria.

Insomma, quelle immagini continuano ad essere di stretta attualità e come troppo spesso succede, nessuno ha ritenuto opportuno intervenire e così, a distanza di una settimana, quei segnali mal fermati – dove forse qualche automezzo più o meno ingombrante (e pesante?) è andato ad urtare – si sono completamente staccati dai loro supporti.

Per i residenti è un altro boccone amaro da ingerire, perché anche quella zona di via Marconi fa parte della città.  Dicono con tanta amarezza.

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023