Connect with us

Cronaca

JESI / PREVENZIONE E SICUREZZA: SABATO LA MANIFESTAZIONE DELLA PROTEZIONE CIVILE

Nell’area verde del palasport il 18 maggio, dalle 8.30, la “grande macchina” che si mobilita per le emergenze da calamità naturali con volontari, militari, forze di polizia, unità cinofile, mezzi

JESI, 13 maggio 2019 – A distanza esatta di un anno ritorna, nall’area verde antistante il palazzetto dello sport, la giornata di Prevenzione e Sicurezza, Ps8, con i volontari della Protezione Civile delle Marche che occuperanno con le loro strutture e mezzi un’area di 28 mila metri quadrati.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’appuntamento è per sabato prossimo, 18 maggio – a partire dalle 8.30 – per una giornata di informazione sulla cultura della prevenzione e della sicurezza che è anche l’atto conclusivo di un percorso iniziato tre mesi fa che vede coinvolte due scuole cittadine: gli studenti della primaria Federico Conti e quelli della secondaria di primo grado Federico II, in tutto 562 ragazzi accompagnati dai loro insegnanti.

20190513_151348 20190513_151408 20190513_151108 20190513_151113 ps5 ps3 ps2 ps1 IMG-20190513-WA0015
<
>
Alcuni momenti dello scorso anno sempre a Jesi

Un’idea vincente di Lorenzo Mazzieri, coordinatore della Protezione Civile provinciale, portata avanti con i il contributo fattivo di Alessio Avaltroni, che ne è il referente e di Michele Fabbretti, referente dei Campi, Veronica Giovannelli, Laura Elce Fabbretti, Federica Mosca. Un gruppo di lavoro tra ingegneri, psicologi, esperti in protezione civile, insomma, che si è prefisso di formare e informare sulla natura delle emergenze, sul come prevenirle e affrontarle con risposte concrete e immediate, e come è composta la grande macchina operativa della Protezione Civile.
La manifestazione a scopo didattico – giunta in realtà al suo nono appuntamento se si considera l’edizione numero zero, partita a Castelplanio con l’allora sindaco Luciano Pittori – vedrà schierate tutte le forze civili e militari che compongono la Protezione Civile, con mezzi – circa 200 – e uomini: volontari, forze di polizia e militari, reparti cinofili, dell’Aeronautica e della Marina, che insieme hanno un unico grande scopo, quello di salvare vite in caso di calamità naturali e di portare soccorso nel minor tempo possibile.

Quest’anno ci sarà la presenza anche dell’istituto di geofisica e vulcanologia con un proprio stand, di un simulatore aereo e una stazione meteo, delegazioni europee, una rappresentanza del comitato dei genitori dei piccoli pazienti cardiopatici dell’ospedale di Torrette. E anche il logo europeo relativo a un progetto di grande valore attivato dalla Regione.

Alla presentazione, nella Sala Giunta comunale, oltre a Lorenzo Mazzieri c’erano anche Mauro Perugini, responsabile Protezione Civile coordinamento del volontariato – sono 11.600 i volontari marchigiani – il vice comandante della Polizia Locale, Filippo Peroni, e l’assessore Roberto Renzi,  il quale ha auspicato che «la nostra città possa essere scelta ancora l’anno prossimo per questo evento di risonanza europea. Al proposito voglio anche aggiungere che insieme all’assessora Paola Lenti inizieremo un ciclo di incontri nei quartieri dove ritorneremo a parlare del Piano di emergenza di Protezione Civile predisposto dal nostro Comune».

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Lorenzo il Magnifico riporta il centrosinistra alla guida della città – VIDEO –

Dopo quattro lunghi mesi di campagna elettorale l’avvocato “quasi” 47enne la spunta sull’avversario delle liste civiche al governo da 10...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Ballottaggio: affluenza definitiva, alle 23 ha votato il 44,3%

Alle urne si sono recati 14.420 votanti sui 32.550 aventi diritto, recupero di affluenza nel finale Jesi, 26 giugno 2022...

Cronaca5 ore fa

Monsano / Trattore fuori strada via Carbonara chiusa al traffico

L’incidente in serata sul tratto a poche centinaia di metri dal santuario di Santa Maria fuori Monsano Monsano, 26 giugno...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza alle 19 è del 29,5%

Rispetto al primo turno ancora in flessione (era del 36,1%) con 2.143 votanti in più Jesi, 26 giugno 2022 –...

Eventi & Cultura7 ore fa

Jesi / Andrea Braido e “Alba spericolata” infiammano i giardini

Allo sBARello grande successo del chitarrista storico di Vasco Rossi e della cover band capitanata da Andrea Giampa Jesi, 26...

Breaking news10 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Ballottaggio, i due candidati Sindaco hanno votato stamattina

Lorenzo Fiordelmondo, centrosinistra, a Palazzo Mestica mentre Matteo Marasca, liste civiche, alla Federico II Jesi, 26 giugno 2022 – Mattinata...

Alta Vallesina12 ore fa

Fabriano / Lupini: «Maxi rissa, urgenti interventi contro il disagio giovanile»

La vicepresidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali sui fatti di venerdì 24 giugno Fabriano, 26 giugno 2022 – Sedie...

Cronaca12 ore fa

Pianello Vallesina / Va dritto alla rotatoria: un ferito

L’incidente stradale sulla Sp9 nei pressi dello svincolo della superstrada, conducente al pronto soccorso Pianello Vallesina, 26 giugno 2022 –...

Cronaca12 ore fa

Jesi / Scivola sul balcone, arrivano i soccorsi

Intervento dei Vigili del Fuoco e di un’ambulanza della Croce Verde Jesi, 26 giugno 2022 – Vigili del Fuoco e...

Meteo Marche