Connect with us
TESTATA -

Eventi & Cultura

JESI / “Racconti nella rete” premia Tullio Bugari e Antonio Lucarini

Con “Cammino ancora” e il cortometraggio “Cinque piccoli frammenti di Stefano”

JESI, 15 luglio 2021 – La giuria tecnica della sezione “Cortidel Premio letterario Racconti nella Rete 2021 ha selezionato, per la realizzazione del cortometraggio, il soggetto dal titolo “Cinque piccoli frammenti di Stefano” dello jesino Antonio Lucarini.

Antonio Lucarini

È la storia di Stefano Verme, scrittore alienato e fallito che scompare misteriosamente, nell’indifferenza del mondo.

Nessuno ha veramente capito e amato il protagonista, e grazie alle testimonianze della vicina di casa acida e del suo agente letterario cialtrone, entriamo nel suo mondo fatto di solitudine e miseria. Stefano è conscio dell’inutilità di ogni forma di creatività artistica e di narrazione possibile, in un mondo dominato dal consumo e dall’apparire, infatti non scriverà mai nulla.

Questa piccola storia fa riflettere sull’assoluta mancanza di comunicazione e di scambio affettivo fra le persone nella società odierna, con pochi frammenti di visione e di narrazione, cercando di far entrare lo spettatore nella disperazione del protagonista, nel suo universo fatto di carenze affettive e delusioni.

Già film maker di fama nazionale e autore nonché attore di teatro, Lucarini esordisce come scrittore a tutto tondo nel 2017 con il romanzo “Strana Rana, per l’editore Le Mezzelane Edizioni. Successivamente, pubblica, sempre con Le Mezzelane, tre romanzi thriller (“Pioggia”, “Riflessi di morte” e “Croce e delizia”) scritti a quattro mani con l’editrice Rita Angelelli. Da maggio 2019 partecipa a diversi concorsi letterari nazionali per racconti e risulta ben nove volte tra i vincitori. Da tre anni esercita la professione di docente di italiano, storia e geografia, in una scuola media della provincia di Ancona. Entro febbraio 2022, pubblicherà per Le Mezzelane Edizioni il romanzo distopico “Oltrepassandoe con le Edizioni Il Viandante di Chieti, il romanzo tragicomico “Tu sei una nuvola.

Il cortometraggio “Cinque piccoli frammenti di Stefano” sarà girato a Lucca nel mese di settembre con la collaborazione della Scuola di Cinema Immagina. La regia è di Giuseppe Ferlito. La proiezione in anteprima assoluta avrà luogo sabato 2 ottobre alle 16.30 presso Villa Bottini di Lucca in occasione della 27ma edizione del Festival LuccAutori – Premio Racconti nella Rete.

Tullio Bugari

C’è anche Tullio Bugari tra i vincitori della ventesima edizione del Premio letterario con il racconto “Cammino ancora“.

Tullio Bugari è nato a Jesi nel 1952, in una casa di campagna tolta di mezzo per far posto a una strada e non disturbare un’azienda del luogo. Laureato in Filosofia a Roma negli anni Settanta, si è occupato di ricerca sociale, con incursioni crescenti verso la narrativa e, di recente, la lettura in pubblico dei suoi racconti, accompagnato da un gruppo di musicisti e dalle canzoni da loro composte.

Sinossi: partire dal buio della notte emergendo dai propri anfratti; sollevarsi e cercare la direzione del proprio cammino, un passo dopo l’altro; serrarsi o diluirsi, colmare i vuoti che si formano tra le proprie file; unirsi alla folla che cammina e confondersi dentro, o tirarsi fuori cercando il lato aperto, lo scarto, il quasi che stuzzica il senso, il mistero che attrae? Smarcarsi dalla folla e subirne lo scherno, fermarsi e rinunciare o camminare ancora seguendo nuovi margini? I piedi a terra che tastano il terreno seguendone ogni piega, in cerca della giusta andatura, del proprio ritmo interno, il senso della direzione, e camminare ancora, senza mollare.

Il camminare però non è solo una metafora, è un atto fisico, il ritmo stesso del corpo nella sua fisicità, il suo esserci, il procedere gomito a gomito e il trovarsi e perdersi ogni volta che si poggia il piede a terra, è la direzione che rinnova il suo mistero camminando ancora.

I 25 racconti selezionati saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi.

Complimenti ai vincitori” – dal presidente Demetrio Brandi – e un sincero ringraziamento a tutti gli autori che hanno partecipato con entusiasmo a questa ventesima edizione, contribuendo con la qualità delle loro opere a far crescere ulteriormente il nostro concorso”.

La selezione si è svolta nel sito www.raccontinellarete.it  e ha visto la partecipazione di un grande numero di scrittori italiani e non solo. I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 27ma edizione del festival LuccAutori, in programma dal 18 settembre al 3 ottobre alla Biblioteca Agorà, Palazzo Bernardini, Isi Barga e Villa Bottini.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche