Connect with us

Attualità

JESI / RILANCIO “STUPOR MUNDI”: CENA MEDIEVALE CON 13 SINDACI

Curata dall’Alberghiero di Cingoli, presenti i primi cittadini dell’itinerario federiciano: diversi i progetti per rendere attrattiva la struttura museale

JESI, 2 novembre 2019 – Un momento delicato quello del passaggio del Museo Stupor Mundi che dalla società che faceva capo all’ing. Gennaro Pieralisi va al Comune di Jesi.

Ieri la firma davanti al notaio Barbara Federici.

«Stiamo portando avanti diversi progetti volti a rilanciare l’immagine del Museo e renderlo attrattivo» rivela Franca Tacconi, vicedirettrice e responsabile del centro studi della Fondazione Federico II Hohenstaufen.

In particolare i prossimi 14 e 15 dicembre sarà organizzata una cena medievale nei locali del Mercato Coperto.

In collaborazione con la Cna, saranno presenti anche i tredici Sindaci delle città dell’itinerario federiciano nell’ambito del progetto dedicato a “Le Marche del Medio Evo e dei borghi nel segno di Federico II”.

La serata sarà curata dai ragazzi dell’Alberghiero di Cingoli, un modo per avvicinare gli studenti e le istituzioni scolastiche del territorio alla struttura museale jesina.

Nei prossimi giorni ci sarà un incontro in Regione sul progetto relativo ai borghi nel segno dell’Imperatore svevo: all’interno delle iniziative di sviluppo e valorizzazione dell’offerta turistica regionale è stato infatti assegnato un contributo di 130 mila euro al Comune.

Fondamentale il coinvolgimento di altri Comuni del territorio regionale, compresi quelli del cratere del sisma, per programmi culturali e turistici di qualità.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.