Connect with us

Cronaca

JESI / RINVENUTA ESANIME PER STRADA, SI CREDEVA FOSSE STATA AGGREDITA

ambulanza

Malore per una giovane donna in via Nazario Sauro dove arrivano anche i Carabinieri mentre i soccorritori erano intervenuti pochi istanti prima pure in via Garibaldi per un uomo in preda all’alcool

JESI, 15 settembre 2019Due interventi quasi in contemporanea, ieri intorno a mezzogiorno, da parte del 118.

Prima per un uomo in evidente stato di ubriachezza, poi per una donna che, colta da malore, era stramazzata a terra per strada.  E lì era stata rinvenuta esanime con il sospetto che qualcuno le avesse fatto del male.

La chiamata di soccorso era giunta per un 35enne italiano in preda ai fumi dell’alcool nella parte alta di via Garibaldi, nei pressi dell’omonima porta. E i soccorritori sono giunti con ambulanza della Croce Verde.

Ma mentre si accingevano al trasferimento verso il pronto soccorso giungeva la segnalazione di una donna distesa a terra, in via Nazario Sauro, svenuta tra le auto in sosta di fronte al mercato delle erbe e vicino ai bagni pubblici.

In un primo momento l’allarme era stato lanciato ritenendo anche che la 30enne fosse stata vittima di una aggressione, per questo sul posto c’erano i Carabinieri già intervenuti in via Garibaldi.

Il mezzo di soccorso proveniente da via Garibaldi si è fermato anche in via Nazario Sauro, visto che era lungo il tragitto da percorrere.

Nel frattempo, comunque, giungeva anche un’altra ambulanza, con l’automedica, dando così modo alla prima di ripartire verso il “Carlo Urbani” .

I sanitari provvedevano a soccorrere la giovane donna appurando che era stata colta da malore e per questo si trovava in quelle condizioni.

Anche per lei corsa al pronto soccorso, in codice rosso.

Una tarda mattinata molto impegnativa, comunque, per.il 118, quella di ieri, in quanto sempre nello stesso lasso di tempo mezzi e sanitari erano dovuti intervenire in via Santa Maria per un’anziana sola in casa che non rispondeva e pochi minuti dopo in via Gallodoro per uno scontro tra un’auto e una Vespa.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.