Connect with us

Attualità

JESI / “RISORGIMARCHE”, GLI JESINI IN CORO: IL CONCERTO DI JOVANOTTI UN’ESPERIENZA FANTASTICA (VIDEO)

Risorgimarche

JESI, 6 agosto 2018 – «Incredibile, davvero incredibile e coinvolgente». Luciano Fabian commenta così il concerto di Jovanotti che ha chiuso, ieri, domenica 5 agosto, la seconda edizione di RisorgiMarche, e tra i 70 mila che hanno riempito quel “catino” in mezzo al verde presso l’abbazia di Roti, Matelica, anche tanti jesini con lui, gente dalla Vallesina e dalla nostra provincia.

«Esperienza fantastica – sottolinea l’assessore allo sport del comune di Jesi , Ugo Coltorti – e, come ha ricordato qualcuno, davvero la Woodstock delle Marche. Non mi era mai successo di vedere così tanta gente, tra l’altro molto disciplinata, riversarsi in così grande numero per assistere a un concerto. Ma d’altronde già all’arrivo, verso le 9.30, là dove ho lasciato l’auto, in 10 mila si erano messi in cammino per raggiungere il luogo dell’evento. Sono rientrato a Jesi verso le 23, stanchissimo ma soddisfatto».

Perché non c’era solo il sole che picchiava ma «ci siamo fatti circa 8 chilometri ad andare e altrettanti per ritornare», ricorda Luciano Fabian, autore del video che vi proponiamo.

«Noi abbiamo lasciato l’auto verso le 10 – dice – in un parcheggio allestito su un campo a Braccano e ci siamo incamminati assieme a centinaia di altre persone. Poi, all’arrivo, verso mezzogiorno, abbiamo visto la “marea” che già si era accampata in attesa delle 16.30, orario d’inizio del concerto, teminato alle 18.15. Ombrelloni ovunque, per ripararsi dal sole, e una perfetta organizzazione di volontari che distribuivano acqua. C’erano, anche lungo il percorso, autobotti per il rifornimento».

«I prati intorno al luogo dell’esibizione erano tutti “coperti” dalla gente. Un posto normalmente verde e deserto si è riempito di mille colori. Jovanotti ha anche citato diverse città che aveva conosciuto per la prima volta e paesi, quelli travolti dal terremoto. E tra le città ha nominato anche la nostra Jesi».

Jovanotti – Lorenzo Cherubini, si è esibito su un prato circondato da un incredibile entusiamo per la manifestazione artistica di solidarietà, ideata, organizzata e diretta da Neri Marcorè a sostegno della ricostruzione dopo il terremoto che ha colpito anche la nostra terra proprio nell’agosto di due anni fa.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.