Connect with us

Attualità

JESI / SANTA LUCIA PRENDE VITA: DALL’OPERA DEL LOTTO ALLO SPETTACOLO

Lucia palozzi

Appuntamento a Palazzo Pianetti con Lucia Palozzi per la 36esima stagione di Teatro Ragazzi

JESI, 11 dicembre 2019Santa Lucia si anima e racconta la sua storia. La forza della santa ha ispirato l’attrice Lucia Palozzi che racconterà la storia partendo dal dipinto “Santa Lucia davanti al giudice” di Lorenzo Lotto, datato 1532 e conservato nella Pinacoteca civica di Jesi.

Palozzi Lucia

Lucia Palozzi

I doni di Lucia” è il titolo dello spettacolo di e con Lucia Palozzi che rientra nella 36esima stagione di Teatro Ragazzi. Frutto della collaborazione tra l’Atgtp, che organizza la fortunata rassegna, e la Pinacoteca Civica, lo spettacolo andrà in scena venerdì 13 dicembre alle 17, sabato 14 dicembre dalle 16 e alle 17.30 e domenica 15 dicembre alle 11 (prenotazione obbligatoria: 0731 56 590 info@atgtp.it oppure 0731 538 342, ingresso 5 euro).

 

Come è nato questo spettacolo?

«Quella con la Pinacoteca è una collaborazione che va avanti da almeno tre anni – spiega l’attrice jesina -. Lo scorso anno ho lavorato, insieme a Sabrina Maggiori, sulla Deposizione del Lotto con gli studenti e le studentesse del Liceo Artistico e  quelli della media Federico II».

Un filo conduttore che parte con “Radio Penelope“, il progetto di ricerca sulla narrazione teatrale volto a raccontare voci, storie, realtà di vita ordinaria e straordinaria, che la Palozzi ha portato anche a Palazzo Pianetti, e arriva sino ad oggi.

Ferma davantii al giudice Pascasio, Lucia mostra una grande forza.

Lucia palozzi

Nel suo gesto di alzare il dito al cielo, c’è il suo vigore proprio in un piccolo gesto. È questo che ti ha colpita?

«Una storia di grande forza che vede protagonista una donna che, in quegli anni, rimane ferma davanti al giudice e gli terrà testa parlando. Lucia indica lo Spirito Santo: proprio in quel momento avviene il miracolo dell’inamovibilità. Ad arricchire il tutto, in scena la riproduzione dell’abito d’epoca della santa raffigurato nella pala».

L’abito è stato realizzato dalle sarte di San Giuseppe Maria Pia Pirani e Velma Bartolini.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi