Connect with us

Cronaca

JESI / SCATTA L’ORDINANZA SULLE POLVERI SOTTILI, VECCHI DIESEL FERMI DUE GIORNI A SETTIMANA

Superato per 15 volte il valore limite giornaliero, fissato in 50 microgrammi per metrocubo

 

 

Andreoli immobiliare 01-07-20

JESI, 14 dicembre 2018 – A partire da lunedì 17 e fino al 31 dicembre, a causa delle polveri sottili, i vecchi automezzi alimentati a diesel  dovranno rimanere fermi per due giorni a settimana: il lunedì ed il venerdì, a fasce orarie.

Lo ha deciso l’Amministrazione comunale che ha emesso a tale proposito una specifica ordinanza. Nel merito si precisa che “il provvedimento è stato adottato dopo che, sulla base delle verifiche della centralina di rilevamento delle polveri sottili, a Jesi si è superato nel corso di questo 2018 per 15 volte il valore limite giornaliero fissato in 50 microgrammi per metro cubo. La legge, ricorda il comunicato,  prevede sforamenti per un massimo di 35 giorni l’anno e per questo l’Amministrazione comunale, nel rispetto dei  provvedimenti per la riduzione della concentrazione delle polveri sottili PM10 in aria ambiente, ha disposto in via precauzionale questa prima azione che interesserà il territorio urbano”.

In base a queste considerazione ed in presenza del rischio di superamento dei limiti, il Comune stabilisce che nelle giornate del lunedì e venerdì, dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle ore 14,30 alle 18,30, i veicoli diesel pre euro, euro 1 e 2 sprovvisti di filtro antiparticolato non potranno circolare. Tale divieto è esteso anche a ciclomotori e  moto pre euro. Nei giorni e negli orari sopra riportati, le limitazioni annunciate riguarderanno i soli veicoli commerciali leggeri, quelli con un peso inferiore ai 35 quintali, classificati pre euro ed euro 1.

Come di consueto anche questa ordinanza prevede tutta una serie di veicoli esclusi dal divieto di circolazione come, ad esempio, mezzi di soccorso, delle forze dell’ordine, medici,  ecc.

Ecco l’elenco.

  1. a) autovetture diesel pre Euro, Euro 1 ed Euro 2 senza filtro antiparticolato;
  2. b) veicoli commerciali leggeri di peso inferiore o uguale a 3,5 tonnellate di MTT  (Massa Totale a Terra) diesel pre Euro e Euro 1 senza filtro antiparticolato;
  3. c) veicoli commerciali pesanti > 3,5 t. e inferiori o fino a 7,5 t. di MTT 7,5 diesel pre Euro, Euro 1 e 2 senza filtro antiparticolato:
  4. d) veicoli commerciali pesanti > 7,5 t. e fino a 14 t. di MTT diesel pre Euro, Euro 1 e 2 senza filtro antiparticolato;
  5. e) veicoli commerciali pesanti > 14 t. e fino a 32 t. di MTT diesel pre Euro, Euro 1 e 2  senza filtro antiparticolato;
  6. f) veicoli commerciali pesanti oltre 32 t dio MTT diesel pre Euro, Euro 1 e 2 senza filtro antiparticolato;
  7. g) trattori stradali pesanti > 14 t e fino a 32 t di MTT diesel e pre Euro 1 e 2 senza filtro antiparticolato;
  8. h) trattori stradali pesanti > 32 t. di MTT diesel pre Euro, Euro 1 e 2 senza filtro antiparticolato;
  9. i) motocicli > 50 cm 2 tempi pre Euro;
  10. m) ciclomotori < 50 cm3 pre Euro.

 

L’ordinanza prevede delle deroghe alle citate limitazioni; in particolare sono esclusi dai divieti:

1)            veicoli elettrici, ibridi (motore elettrico e termico);

2)            veicoli a metano e GPL o biffe (benzina-metano, benzina-gpl);

A  queste due categorie se ne aggiungono molte altre tra le quali gli automezzi in uso alle forze di sicurezza, quelli del trasporto pubblico, automezzi del soccorso (ambulanze, mezzi dei vigili del fuoco, ecc.), automezzi alimentati a diesel pre Euro 1 e 2 che se pur senza filtro antiparticolato viaggiano con almeno tre persone a bordo (carpooling). L’ordinanza elenca una ventina di deroghe al divieto di circolazione e riporta anche il perimetro cittadino interessato a questi divieti, perimetro che il Comune provvederà a  segnalare con apposita segnaletica stradale posizionata  nelle periferie cittadine, sulle strade di accesso alla città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.