Connect with us

Cronaca

JESI / SEGATA LA SARACINESCA DELLA LIBRERIA CATTOLICA, I LADRI ENTRANO E PORTANO VIA LA CASSA

Sandro Grilli, stamattina, nella sua libreria

Sandro Grilli, stamattina, nella sua libreria

JESI, 31 luglio 2016 – Un fine mese da dimenticare per Sandro Grilli, titolare e gestore della nota libreria “Cattolica“, di corso Matteotti, che stamattina, 31 luglio, è dovuto accorrere verso le 6.30 nel suo esercizio perchè era stato da poco visitato dai ladri. Ad avvertirlo l’istituto di vigilanza notturna che effettua i controlli.

Fili strappati per portare via il computer

Fili strappati per portare via il computer

L’allarme interno era scattato poco dopo le 6.00 quando almeno due malviventi erano riusciti ad intrufolarsi dentro, impossessarsi di un computer e del cassetto della cassa e a fuggire.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il tutto in pochi minuti.

Avevano tagliato verosimilmente con una cesoia la serranda metallica a maglie – il metallo è di una lega leggera ed era stata anche verniciata da poco – e forzato la serratura della porta  vetro. C’è da aggiungere che la parte inferiore della serranda è rimasta ancorata a terra mentre la parte superiore è rientrata all’interno del muro. Quindi, serviva che qualcuno la accompagnasse per non fare eccessivo rumore sin dall’inizio del colpo.

Una volta dentro i malviventi hanno dato il via alla veloce razzia.

Si rilevano eventuali impronte dalla porta a vetro

Si rilevano eventuali impronte dalla porta a vetro

Sul pavimento erano rimasti soltano alcuni spiccioli mentre nessun libro – e non c’è da stupirsi, in questo – è stato toccato.

Il cassetto della cassa ritrovato ma senza più il denaro contenuto

Il cassetto della cassa ritrovato ma senza più il denaro contenuto

Il cassetto conteneva poco più di un centinaio di euro lasciati lì da Grilli in quanto domani, lunedì 1 agosto, avrebbe dovuto pagare un pacco di volumi ricevuti in contrassegno.

Il cassetto, comunque, è stato poi ritrovato da un residente, nella vicina via XV Settembre, ancora chiuso. I ladri, esperti, erano riusciti ad aprirlo e a impossessarsi del contenuto. Verifica avvenuta successivamente quando anche il titolare è riuscito a sua volta, tramite una levetta, ad aprirlo.

Il locali non sono dotati di impianto di video sorveglianza ma i carabinieri, che seguono le indagini, hanno proceduto a rilevare eventuali impronte lasciate, soprattutto sulla porta a vetri, sul cassetto e su un cartello della farmaciaDelle Grazie” ritrovato all’interno della libreria “ma che io non ricordo fosse mai stato qui” ha detto Sandro Grilli.

Il quale già nel novembre scorso aveva dovuto subire la spaccata di una vetrina.

“Che devo dire – ci  ha detto – non so più dire niente. Ne succedono di tutti i colori e, in questo caso, è più il danno che mi hanno fatto che il valore di quello che si sono portati via”.

(p.n.)

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.