Connect with us

Attualità

JESI / SENZATETTO E POVERTÀ: «AIUTARE NON È SEMPRE SEMPLICE»

senzatetto jesi

Marco D’Aurizio, direttore della Caritas diocesana: «Le situazioni sono molto diverse tra loro»

JESI 30 agosto 2019 – Dai parchi cittadini (foto in primo piano) alla stazione ferroviaria sono diverse le persone che passano la notte in strada. Lungo le sponde dell’Esino, tra rifiuti e immondizia, non mancano resti di chi passa la notte all’aperto.

Marco D’Aurizio

«Aiutare non è sempre semplice e soprattutto non è una questione di numero dei posti letto o di strutture adibite all’ospitalità – spiega Marco D’Aurizio, direttore della Caritas diocesana -. Le situazioni sono molto diverse tra loro».

Alcuni cittadini hanno segnalato una persona nella zona di viale del Lavoro che però non ha voluto essere aiutata. Insomma, la povertà non è uno stato a una dimensione.

Situazioni di disagio si sono verificate anche all’ex filanda Girolimini di via Roma, ora in fase di sistemazione, al Campo Boario, alla stazione ferroviaria, al Parco del Vallato dove anche c’è chi trascorre la notte appollaiata sulla panchina di cemento o sulle altre dell’area verde.

«Qualcuno sfugge ai controlli, altri rifiutano di entrare in una struttura: non è sempre semplice aiutare, le situazioni sono molto diverse tra loro – continua D’Aurizio  -. Solitamente tra la Casa delle Genti e la struttura della Caritas di viale Papa Giovanni XXIII, un posto lo si trova sempre. Se proprio siamo pieni, a volte capita, portiamo le persone nelle strutture vicine».

La povertà però non è una questione semplice da affrontare: «Non c’è un’emergenza a Jesi – continua D’Aurizio -. Aumentare i posti letto non serve, dobbiamo chiederci: cosa fa la società per aiutare queste persone? Cosa hanno prodotto le recenti norme sulla sicurezza? Chi esce dal carcere ha effettivamente fatto un percorso di riabilitazione serio? È un fenomeno complesso su cui va fatta una riflessione in maniera seria e che va monitorato nel tempo».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.