Connect with us

Cronaca

JESI / SI CERCA IL CORPO DI GINO BRAVI NELLA VASCA DEL DEPURATORE

Il personale di Viva Servizi sta procedendo allo svuotamento, lì sono stati rinvenuti gli indumenti dell’uomo scomparso domenica scorsa

JESI, 4 dicembre 2018 – Proseguiranno anche per tutta la notte le operazioni di svuotamento della vasca di ossigenazione – che attiva i batteri per la scomposizione della sostanza organica – del depuratore di via della Barchetta, all’interno della quale sono stati trovati i capi d’abbigliamento, comprese le scarpe, di Gino Bravi. E anche i documenti di identità.

Ma non si trova lui, l’83enne scomparso da casa nel primo pomeriggio di domenica scorsa.

Svuotata a metà la grande vasca rettangolare di 5 metri per 40 (foto in primo piano) dove erano state rinvenute le scarpe e poi tutto il resto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’acqua sporca contenuta nell’altra metà sarà decantata in quella vuota per vedere se ci sia traccia del corpo. Altrimenti si dovranno controllare tutti i vari canali, il laghetto, le altre vasche.

Sul posto l’Ucl di Ancona dei Vigili del Fuoco, con quattro unità, la squadra di Jesi, personale sanitario e quello della Viva Servizi  – ex Multi Servizi – che sta portando avanti le operazioni di svuotamento che richiedono molte ore.

Nel pomeriggio di oggi, 4 dicembre, è arrivato anche il comandante dei Vigili del Fuoco di Ancona, Dino Poggiali.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.