Connect with us

Attualità

JESI / SINDACO E GIUNTA IN “TRASFERTA” A BORGO MINONNA

Tema dell’incontro il bilancio 2019 ma i riflettori si accenderanno soprattutto sul Ponte San Carlo

 

JESI, 6 dicembre 2018 – Sindaco e Giunta Comunale in “trasferta” a Borgo Minonna; ufficialmente l’incontro con la popolazione del dinamico e paziente quartiere periferico prevede, come tema della serata, la “Presentazione del bilancio 2019”, in pratica, però, il confronto devierà su una scottante questione iniziata il 21 maggio scorso e la risoluzione della quale si prevede molto lontana. Stiamo parlando della riparazione – meglio ancora sarebbe da definire abbattimento e rifacimento – del pericolante Ponte San Carlo, quello che collega Borgo Minonna alla città.

Il confronto tra cittadini ed amministratori pubblici è in programma per stasera, 6 dicembre, con inizio alle ore 21; il luogo è l’ampio locale sottostante la chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate. Inutile dire che si prevede una notevole partecipazione di persone (anche non residenti) a questo incontro nel corso del quale il Sindaco, Massimo Bacci, ed i componenti la sua squadra di governo cittadino illustreranno i programmi di maggiore interesse dal punto di vista dei servizi, delle tariffe, delle opere pubbliche e di quanto compete all’Ente locale.

Come detto, però, la gente del Borgo vuole certezze sul ripristino della normalità sul piano della mobilità che in questi mesi ha procurato non poche difficoltà, considerato il fatto che sul ponte non possono transitare autocarri o mezzi pesanti più di 3,5 tonnellate.

Non solo, dai cittadini arriverà agli amministratori anche la richiesta di maggior sicurezza negli accessi al ponte, chiederanno sicuramente una illuminazione adeguata dei blocchi di cemento utilizzati per ridurre l’ampiezza delle singole carreggiate, segnaleranno la necessità di una segnaletica più incisiva e visibile, specialmente con il buio della notte; soprattutto invocheranno una presenza più continua della Polizia Locale, vero dissuasori per i tanti che, a dispetto della segnaletica, infrangono le norme.

(s. b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.