Connect with us

Cronaca

JESI / Solito immondezzaio all’ex centro brucatura di via Binda

Incuria, sporcizia, vandalismo che dura da mesi, una situazione che va risolta

JESI, 15 marzo 2021 – Le caprette hanno fatto ciao come ad Haidi già dal settembre scorso quando all’oramai ex centro brucatura di via Binda, dopo l’ultima lezione, tra la tanta curiosità di giovani studenti sono state portate via.

Un luogo ameno di bella vegetazione, un luogo pulito, adatto alla didattica, al riposo, magari pomeridiano all’aria aperta, per le persone della zona e non solo.

Con il trascorrere delle settimane l’incuria dell’uomo, la sporcizia, il vandalismo hanno preso campo e il lerciume avanza imperterrito giorno dopo giorno.

Andreoli immobiliare 01-07-20

I tavoli e i posti a sedere in legno sono quasi tutti divelti e poi cartaccia, buste di plastica piene di rifiuti, piccoli fuochi accesi lo rendono simile a una piccola discarica. Una brutta foto nel mezzo del verde a ridosso delle abitazioni.

Nessuno se ne prende cura per sistemarlo e pulirlo anzi, al contrario, giorno dopo giorno, l’uomo lo rende sempre più una sorta di luogo da patentino della sporcizia e a volte anche per il ritrovo frequentato da chi il rispetto e l’educazione sembrano un optional.

Avevamo denunciato il fatto già nel dicembre scorso ma non è cambiato nulla. Nessuno è mai intervenuto né per pulire né per controllare le frequentazioni che a quanto pare sono continue e quotidiane anche in tempo di lockdown .

Nei giorni scorsi alcuni residenti ci hanno manifestato il loro disappunto e dissenso chiedendo di denunciare per l’ennesima volta la situazione.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

leggi anche

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche