Connect with us

Cronaca

JESI / Stop alle isole ecologiche in centro, c’è un ricorso

Pronte per essere installate a marzo tutto si è bloccato con l’immediata revoca della consegna anticipata dell’appalto

JESI, 23 febbraio 2021 – Preannunciato ricorso da una ditta rimasta esclusa dall’incarico per l’installazione delle isole ecologiche smart nel centro storico.

Revocata, di conseguenza, la consegna anticipata dell’appalto alla ditta Bunder & co. sas di Mastrorocco Guidotti Maurizio, di Valenzano, in provincia di Bari, che se lo era aggiudicato per 175 mila euro.

Gli uffici dovranno verificare quando evidenziato dalla ditta che ha annunciato il ricorso «per quanto attiene la fase di valutazione delle offerte presentate in sede di gara.

Andreoli immobiliare 01-07-20

A scopo precauzionale e a garanzia di tutti i soggetti interessati si dovrà procedere, nelle more delle verifiche suddette, con l’immediata revoca della consegna anticipata dell’appalto», spiegano gli uffici.

Sarebbero dovute essere 13 le isole ecologiche da posizionare in centro città, dopo la sperimentazione dell’unica presente in piazzale Sansovino, partita nell’ottobre del 2019. A questo punto, però, si dovrà attendere.

La strada per le isole ecologiche è stata accidentata: il bando era infatti stato presentato lo scorso settembre ma le offerte pervenute non erano risultate idonee a coprire i requisiti richiesti.

Cambiati i requisiti minimi, si era ricominciato da capo con il bando che, con il ricorso, ha subito un nuovo stop.

Il progetto prevede l’installazione di due isole in Piazza Spontini, due a Piazza Nuova, una in Largo Saponari, all’Arco Clementino, in via Postermavia delle Termevia Francesco di Giorgio Martinivicolo AmiciPiazza Federico Contivia Farri e Costa Mezzalancia.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche