Connect with us

Cronaca

JESI / Telecamere ai semafori: al vaglio le prime infrazioni dagli incroci

Sono in corso di validazione da parte degli agenti della Polizia Locale, si procederà poi con le eventuali sanzioni 

JESI, 28 agosto 2020 – Le telecamere ai semafori degli incroci tra Viale del Lavoro e Viale della Vittoria e tra Viale del Lavoro e via San Giuseppe hanno cominciato il loro lavoro,pizzicando” i primi automobilisti indisciplinati che non si sono fermati al rosso già segnalato.

Le immagini sono in fase di validazione da parte degli agenti della Polizia Locale, immagini prodotto della sorveglianza svolta dagli occhi elettronici entrati in funzione lo scorso 20 luglio.

Una volta validate si procederà con le eventuali sanzioni che, come annunciato, saranno salate: 167 euro, che scendono a 116 – il 30 per cento in meno – si se paga entro 5 giorni, con sospensione della patente nel caso in cui l’infrazione sia ripetuta una seconda volta nell’arco di due anni. L’infrazione dà luogo anche a una decurtazione di 6 punti dalla patente che raddoppiano a 12 se è stata commessa da un neopatentato.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Le telecamere sono state posizionate ai semafori di due degli incroci più critici della città, quelli lungo Viale del Lavoro all’altezza della Fiat, all’incrocio con Viale della Vittoria e via Garibaldi, e della chiesa di San Giuseppe all’incrocio con via San Giuseppe.

Occhio, dunque, a questi impianti semaforici ai quali nulla sfugge: anche se un semaforo vale l’altro, telecamera o meno.

Col rosso non si passa. Mai.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche