Connect with us

Cronaca

JESI / TERREMOTO: NASCE IL TAVOLO DI COORDINAMENTO PER L’EMERGENZA SISMA

Il sindaco Massimo Bacci

Il sindaco Massimo Bacci

JESI, 26 agosto 2016 – Nasce a Jesi grazie all’iniziativa dell’Amministrazione cComunale un organismo di coordinamento  a supporto della Protezione Civile per affrontare, nel medio e lungo periodo, l’emergenza determinata dal sisma della notte tra martedì e mercoledì.

Le funzioni di coordinamento, come ha sottolineato il sindaco, Massimo Bacci, si rendono in questo momento indispensabili per razionalizzare e ottimizzare, incrementandone l’efficacia, gli interventi di aiuto e sostegno alle popolazionie delle aree colpite dal terremoto.

Con la fine della prima fase emergenziale le pur generose raccolte spontanee di indumenti, generi alimentari e medicinali portate avanti da associazioni e singoli cittadini dovranno avere come soli riferimenti i soggetti istituzionalmente preposti: Caritas di Jesi e Croce Rossa Italiana, cioè gli unici  legittimati dalla Protezione Civile regionale e nazionale a ricevere il materiale.

“Lo spontaneismo è importante ed è il segno della generosità dei nostri concittadini ma se non coordinato potrebbe risultare inefficace“, ha dichiarato Bacci con approccio pragmatico e spirito organizzativo.  Questo organismo, di cui faranno parte la Croce Rossa Italiana, la Caritas, il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato e la società Jesi Servizi come braccio operativo del Comune,  avrà  il compito di individuare le reali necessità delle comunità locali contattando le amministrazioni dei Comuni marchigiani colpiti dal sisma e concertando con esse gli interventi sui quali indirizzare le risorse raccolte attraverso sottoscrizioni pubbliche. Anche altri Ccomuni del nostro territorio hanno espresso al sindaco Bacci l’intenzione di attivare raccolte pubbliche di fondi finalizzate alle precise esigenze delle aree terremotate.

Per tutte le informazioni è possibile consultare la pagina facebook appositamente creata da un’associazione di volontari che partecipa al gruppo di coordinamento:  aiutiamoli…go.

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
1 Comment

1 Comment

  1. GABRIELE GENGAROLI

    26 Agosto 2016 at 23:06

    sono molto felice di esemi iscritto cosi ho notizie della mia citta dove io sono nato come tutta la mia famiglia piango e sonio molto triste per quello che e’ successo nelle marche.anche se vivo lontano in emilia romagna (REGGIO EMILIA) E’ SEMPRE NEL MIO CUORE GABRIELE GENGAROLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.