Connect with us

Attualità

JESI / “Tu sei meraviglia”, la XX edizione del Festival Pergolesi Spontini

Domani, martedì 23 giugno al Teatro la presentazione trasmessa anche in diretta streaming, interventi in video di Elio e Neri Marcorè

JESI, 22 giugno 2020 – Dopo la riapertura delle porte nel segno di Valeria Moriconi, il Teatro Pergolesi è pronto a presentare alla città i suoi “assi”.

Sarà, infatti, in vetrina questa settimana la 20ma edizione del Festival Pergolesi Spontini, manifestazione di musica classica e barocca, favole musicali, cinema, jazz e crossover sino ai confini del pop con ensemble di livello nazionale e internazionale e giovani promesse.

Cristian Carrara e Lucia Chiatti

Cristian Carrara e Lucia Chiatti

Il titolo dell’evento che si terrà nei mesi di settembre e ottobre prossimi è “Tu sei meraviglia” e sarà presentato nel dettaglio domani, martedì 23 giugno, alla presenza del Sindaco di Jesi, Massimo Bacci, dell’assessore alla cultura, Luca Butini, degli amministratori di Maioalti Spontini, il sindaco Tiziano Consoli e l’assessora Tiziana Tobaldi, dei “padroni di casa”, l’amministratore delegato Lucia Chiatti e il direttore artistico Cristian Carrara.

Un momento importante per la città che può tornare a vivere gli spazi del bellissimo Teatro Pergolesi e godere dei suoi eventi di spicco.

Alla conferenza stampa di presentazione sono previsti interventi in video di Elio e Neri Marcoré. La conferenza andrà in diretta streaming sulla pagina Facebook della Fondazione.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio
Granpanda 03-04-20


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.