Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / “Turnover” all’Arco del Magistrato con Chris Rocchegiani

Lo studio dell’artista jesina fotografato da Francesca Tilio per la terza installazione dell’iniziativa

JESI, 14 novembre 2020 – Presentata questa mattina sotto l’Arco del Magistrato la terza installazione di “Turnover”, progetto del Comune di Jesi in collaborazione con Cna, Premiata Fonderia e Caffè Imperiale, con la collaborazione della fotografa Francesca Tilio.

Da sinistra: Butini, Possanzini, Tilio e Rocchegiani

Dopo aver esposto gli studi di altri artisti jesini, questa è stata la volta degli spazi di Chris Rocchegiani, pittrice e insegnante di progettazione grafica alla Acca Academy di Jesi e all’università di Ascoli.

«Lavoro sul superamento del limite – spiega la giovane artista jesina – , inteso anche come corpo. Le immagini raccontanto tutto questo. Lo studio di un artista è un luogo alchemico, aprendone le porte ci si mette in gioco».

Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (11) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (10) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (9) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (8) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (7) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (6) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (5) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (4) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (3) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (2) Turnover Chris rocchegiani arco magistrato Tilio (1)
<
>
Da sinistra: Giacani per la Premiata Fonderia, Possanzini, Cellottini dell'imperiale, Butini, Tilio e Rocchegiani

La prima artista in mostra in questo spazio è stata proprio Francesca Tilio: «Onorata di essere stata la prima e che questo museo sempre visitabile si apra ad altri studi – ha detto -. Lo studio di Chris Rocchegiani è bellissimo, è all’interno della sua abitazione privata. Ho a disposizione questo spazio per un anno e ho ancora uno studio da fotografare».

Enusiasta dell’iniziativa l’assessore alla cultura Luca Butini: «Uno spazio che è una contaminazione nella vita di tutti i giorni. Stiamo valutando come dare valore alle opere che di volta in volta sono state tolte e continuare a raccontare questa storia nel tempo».

Presente anche Alberto Possanzini della Cna: «Parlare di arte in un momento di negatività diffusa come questo è molto importante. Gli artisti sono i nostri artigiani, siamo vicini a queste categorie».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x