Connect with us

Attualità

JESI / “UN PALLONE PER LA PACE”, RITORNA IL TORNEO CALCISTICO DEL CENTRO ISLAMICO

torneo centro culturale islamico

Dalle 8 alle 18 nei giorni di sabato e domenica 27 e 28 aprile: «Jesi è una città accogliente» dice Wahbi Youssef, presidente di Al Huda

JESI, 25 aprile 2019 – Edizione numero tre per il torneo “Un pallone per la pace. Insieme per vivere meglio” organizzato dal Centro Culturale Islamico Al-Huda di Jesi (foto in primo piano la medaglia di partecipazione).

Dopo il successo delle precedenti edizioni, con ben 24 squadre partecipanti, comprese quelle femminili, torna l’appuntamento alla palestra Carbonari di via Tessitori. Il 27 (sabato) e il 28 (domenica) aprile, dalle 8 del mattino alle 18, l’impianto sportivo del quartiere di San Giuseppe ospiterà il torneo di calcio a cinque.

pallone pace«Jesi è una città accogliente – spiega il presidente del Centro Al-Huda Wahbi Youssef -. Per questo motivo e per veicolare un messaggio di pace e fratellanza, torniamo a organizzare questa manifestazione».

Sin dalla prima edizione al torneo hanno partecipato diverse squadre non solo di stretto ambito sportivo perché oltre a Rubgy Jesi, ad esempio, c’erano anche quelle che rappresentavano i gruppi consiliari Jesi in Comune (che ha confermato l’adesione anche quest’anno, il terzo consecutivo, ndr) e Jesiamo, dimostrando di aver colto appieno il messaggio lanciato dal centro islamico.

«Quest’anno la manifestazione si articolerà in due giorni – continua il presidente – proprio per consentire a tutti di aderire e partecipare. Alcune squadre mi hanno già chiamato per confermare la loro presenza».

Wahbi Youssef

L’evento è patrocinato dal Comune di Jesi e ha diversi sponsor.

(e.d.)

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.