Connect with us

Attualità

JESI / UNIVERSITÀ: PARTE A OTTOBRE IL MASTER DIGITAL SOLUTIONS MANAGER

firma master università jesi

Obiettivo: formare laureati a supporto delle aziende per renderle più competitive sul mercato

JESI, 1 aprile 2019 –  – Un Master di 1° livello Digital Solutions Manager. Annunciato da tempo, dopo l’ufficialità della chiusura delle attività didattiche a Jesi (leggi l’articolo), è stato presentato questa mattina nella sede di via Angeloni.

firma master università jesi

Andrea Polini (in piedi), Claudio Pettinari, Marisa Campanelli, Massimo Bacci e Paolo Maggioli

Accoglierà da un minimo di 15 studenti ad un massimo di 30 e partirà a ottobre per finire nel mese di luglio del prossimo anno. L’obiettivo è quello di formare laureati che possano supportare le aziende, affinché siano più competitive sul mercato.

«Abbiamo costruito il progetto insieme all’Università di Camerino – ha precisato l’assessora Marisa Campanelli -. Inizia così una fase nuova della Fondazione Colocci. L’Amministrazione ha pensato di impegnarsi per riempire un contenitore nuovo legandoci le esigenze del territorio». Assenti per motivi di lavoro i vertici della stessa Fondazione (leggi l’articolo).

firma master università jesi«Siamo un Ateneo che risponde alle domande del territorio» ha aggiunto il rettore Claudio Pettinari dell’Università di Camerino, che in collaborazione con Apra, Loccioni, Maggioli e Teamsystem,ha organizzato il Master.

«La richiesta di professionalità specifiche è superiore all’offerta – ha spiegato il professor Andrea Polini, che ha curato il progetto -. Un percorso che si rivolge al laureato triennale in discipline non informatiche, con una preparazione di base matematica, che voglia acquisire le competenze nell’ambito delle tecnologie e del trattamento delle informazioni in formato digitale. Il Master prevede molte ore nelle aziende, che parteciperanno alla fase di formazione e che ospiteranno gli stagisti a fine percorso».

firma master università jesi

Andrea Polini, il rettore Claudio Pettinari, l’assessora Marisa Campanelli e il sindaco Massimo Bacci

Soddisfazione da parte di tutte le ziende coinvolte che hanno evidenziato la necessità di reperire risorse.

«La Colocci ha vissuto una fase di gravissima criticità (leggi l’articolo) – ha evidenziato il sindaco Massimo Bacci -. Abbiamo risposto a un’esigenza formativa che avesse ricadute sul territorio. Durante un incontro, Paolo Maggioli (Confindustria Rimini) mi ha suggerito l’idea del Master che potesse rispondere a queste specifiche esigenze delle aziende del territorio collaborando con l’Ateneo di Camerino. Questa iniziativa non può non avere successo».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.