Connect with us

Cronaca

JESI / VECCHIO OSPEDALE, DIVELTO UN ALTRO PILASTRINO DALLA BALAUSTRA

Vandali all’opera: il secondo nel giro di pochi mesi, all’altro era toccato nel marzo scorso

JESI, 3 luglio 2019 – Evidentemente i pilastrini sono indigesti a qualcuno: ne è stato divelto un altro, il secondo nel giro di pochi mesi, dalla balaustra che si trova nei giardinetti dell’ex laboratorio analisi del vecchio ospedale. E, stando ai reperti che si sono ritrovati sparsi a terra, dovrebbe essere servito anche per infrangere quel che resta di alcuni vetri alle finestre dei locali situati a piano terra.

Il pilastrino in questione adorna e sorregge la balaustra con alcune scale che portano all’ufficio dove si somministrano le terapie farmacologiche del servizio dipendenze patologiche, e spesso nell’area circostante ci si può imbattere in ogni genere di rifiuti lasciati lì, anche se i cassonetti per la raccolta sono a pochi passi.

Quest’ultimo è stato abbandonato, poi, nei pressi, l’altro, a suo tempo raccolto, nel marzo scorso, è in sosta all’ingresso dell’ufficio, appoggiato al muro.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Sino a quando non si metterà mano definitivamente alla demolizione del rudere del vecchio ospedale, la situazione di degrado non potrà che peggiorare.  E siamo in una zona centrale e di passaggio, tra corso Matteotti e viale della Vittoria.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche