Connect with us

Cronaca

JESI / Viaggio nell’antico quartiere ebraico della città

Video e visite guidate in vicolo Fiorenzuola in compagnia della ricercatrice Maria Cristina Zanotti e la collaborazione del Comitato abitanti centro srorico

JESI, 2 settembre 2020 – Una storia da conoscere e scoprire quella del quartiere ebraico di Jesi. Domenica 6 settembre appuntamento con la studiosa Maria Cristina Zanotti, in collaborazione con il Comitato abitanti centro storico, in occasione della Giornata europea della cultura ebraica.

Il portale d’ingresso della sinagoga

L’evento si svolgerà nella sala convegni al primo piano di Palazzo Bisaccioni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi in Piazza Colocci. Due gli appuntamenti, alle 16.30 e alle 18, entrambi – date le disposizioni anticontagio da Covid su prenotazione e per un massimo di 37 partecipanti (consigliate le prenotazioni  a Maria Cristina Zanotti 339 242 32 39 oppure a Francesca Anibaldi  334 102 91 34.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Vicolo Fiorenzuola, il quartiere ebraico di Jesi

«Sono diversi anni che proponiamo questi appuntamenti – spiega Maria Cristina Zanotti, che ha scritto numerosi testi di storia locale, disponibili all’Edicola Libreria Cattolica, di Corso Matteotti – Quaderni di storia 2018 è il volume sul quartiere ebraico che ancora molti non conoscono».

L’occasione quindi per un viaggio nella Jesi ebraica «di cui abbiamo tracce dal 1400 circa fino al 1613 quando la popolazione ebraica si trasferì a Senigallia per via dei problemi di convivenza sorti con alcuni cittadini di Jesi. La nostra città infatti, per la maggioranza, aveva buoni rapporti con la comunità. Basti pensare che i nomi israeliti venivano tradotti con “Angelo”, “Benvenuto”, “Benedetto”, quindi non in maniera letteraria ma dando un’assonanza positiva».

L’appuntamento è dunque a Palazzo Bisaccioni con la proiezione di video inerenti il tema della Giornata,Itinerari ebraici”, e a seguire l’approfondimento dei contenuti e la visita al quartiere ebraico di Jesi.

Jesi quartiere ebraico Fiorenzuola (1) Jesi quartiere ebraico Fiorenzuola (2) Jesi quartiere ebraico Fiorenzuola (3) Jesi quartiere ebraico Fiorenzuola (4) Jesi quartiere ebraico Fiorenzuola (5)
<
>
L'ingresso della sinagoga

«Conosceremo vicolo Fiorenzuola e piazzetta Fiorenzuola, con tanto di rinvenimento delle tracce della presenza di una sinagoga di cui è ancora visibile quello che era il portale d’ingresso, di stile sefardita e adornato di motivi floreali – spiega la studiosa – in due momenti, alle 16.30 e alle 18 per un massimo di 37 persone, nel rispetto delle disposizioni anti Covid». Una storia che la Zanotti farà conoscere nei dettagli: «Questa popolazione pagava tassi altissimi sui banchi di pegno ai Comuni e spesso si trasferivano per questo motivo. Visti i posti limitati consiglio la prenotazione. Colgo l’occasione per ringraziare Mauro Tarantino, direttore della Fondazione Carisj, che ci ospita».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.