Connect with us

Cronaca

JESI / VIOLENTO SCHIANTO A VILLA SERENA, UN FERITO TRASPORTATO A TORRETTE (VIDEO)

Coinvolte nell’incidente una Dacia e una Lancia Musa, forse provocato da un improvviso attraversamento di un capriolo. Due persone al pronto soccorso, una delle quali trasportata all’ospedale regionale

 

JESI, 17 aprile 2019Incidente stradale intorno alle 21.20, in via Roma,  all’altezza di Villa Serena. L’impatto, laterale – come è emerso da una prima ricostruzione della dinamica – è avvenuto tra una Dacia e Lancia Musa, con  la prima auto che è finita di traverso sul ciglio rialzato della strada.

Due i feriti, un giovane di 25 anni, P.D., di Jesi, una donna di 56, T.F., di Maiolati Spontini. Il ragazzo, che si trovava al volante della Dacia, è stato trasportato a Torrette, in codice rosso, da una ambulanza della Croce Verde, ha riportato un trauma cranico, trauma alla spalla destra, e una profonda ferita alla mano destra. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. La 56enne è stata, invece, trasportata dalla Croce Rossa, con un codice di media gravità, al pronto soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani. Per lei dolore al torace dovuto alla forte stretta innescata dalla cintura di sicurezza. L’auto della donna, tra l’altro, era dotata di scatola nera con geo localizzatore e subito dopo l’impatto è scattato l’allarme.

20190417_224812 20190417_224606 20190417_212831 20190417_212817 20190417_213107 20190417_215200 IMG-20190417-WA0030 IMG-20190417-WA0029 villa serena 20190417_230605
<
>

I due feriti sono sempre rimasti coscienti e sembra che l’incidente sia stato causato da un capriolo che all’improvviso ha attraversato la strada.

Sul posto anche l’automedica del 118 di Chiaravalle, una squadra dei Vigili del Fuoco e una pattuglia della Polizia Stradale di Ancona. Traffico interrotto in entrambe i sensi di marcia per la durata degli interventi di soccorso e di messa in sicurezza del luogo dell’incidente.

(p. n.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche