Connect with us

Cronaca

JESI / Jesiservizi bilancio in rosso, Binci: «Quali soluzioni?»

Il capogrupppo dem chiede di sapere quali siano i fattori che hanno portato alla pesante perdita accumulata dalla società nel primo trimestre 2020, coinciso con la pandemia 

JESI, 20 luglio 2020 – Un’interpellanza presentata dal consiglier e capogruppo dem Andrea Binci sarà discussa al prossimo Consiglio comunale di fine mese per far luce sulla questione contabile della partecipata Jesiservizi.

«La società Jesiservizi srl, soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte del Comune di Jesi, gestisce una grande quantità di servizi pubblici nella nostra città – ricorda il consigliere del Partito democratico -, in particolare i settori di attività sono di igiene urbana, quello di servizio di refezione scolastica (Jesi-Monsano), la gestione di due farmacie comunali, il servizio di trasporto scolastico e trasporto disabili (Jesi-Monsano-Unione dei Comuni), il controllo sosta su parcheggi a pagamento».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Nel corso del 2019 la società ha stipulato con il Comune di Jesi il contratto di servizio per la gestione dell’illuminazione pubblica per la durata di 20 anni. Un bilancio chiuso nel 2019 con un utile di 10.821 euro: la situazione attuale, invece, vede un rosso per 153.647,14 relativo ai primi tre mesi dell’anno, in pieno lockdown.

Andrea Binci

Andrea Binci

 

«Si parla di eventuale attivazione da parte degli uffici comunali delle clausole di salvaguardia (prevista dal codice 106 del Codice dei Contratti Pubblici) in caso di eccessiva onerosità dei contratti di servizio, per cause non imputabili alla società. Considerato che questa Amministrazione comunale, con la modifica dello Statuto sociale, aveva in animo di affidare ulteriori servizi pubblici quali la progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione di aree verdi e dell’arredo urbano, comprese tutte le attività connesse e collegate; oltre alla gestione e manutenzione della segnaletica stradale orizzontale e verticale».

Il consigliere chiede quindi quali sono i fattori che hanno inciso sulla pesante perdita accumulata dalla società nel primo trimestre 2020 «specificando come hanno inciso i vari settori di attività. Sarebbe opportuno conoscere come l’Amministrazione intende intervenire di fronte alla perdita registrata dalla società Jesiservizi, oltre alle prospettive della medesima».

Due quindi gli aspetti che saranno affrontati: le ragioni che hanno portato al rosso e quali provvedimenti intende prendere  l’Amministrazione  di fronte alla situazione contabile della società.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.