Connect with us

Calcio

Jesina / Assist di Andrea Pieralisi con un cospicuo contributo (video)

«Non entrerò in società, ma spero serva da volano per lo sviluppo dello sport e del territorio»

Jesi, 9 giugno 2022 – Andrea Pieralisi entra in campo con un progetto di contributo per la Jesina Calcio: a partire dalle prossime settimane, insieme al management della squadra, saranno definiti i primi passi per gli investimenti destinati a rinforzare la rosa dei giocatori.

Un progetto che dovrebbe portare a far calcare alla squadra di calcio cittadina, palcoscenici più consoni al suo blasone.

L’iniziativa è stata presentata ieri sera all’hotel Federico II dallo stesso Pieralisi, al fianco del presidente Giancarlo Chiarotti, del direttore generale Gianfranco Amici e del mister Marco Strappini, al momento gli unici riconfermati.

«Faccio una donazione da vivo, ché le donazioni post mortem le abbiamo subite e non sembrano aver portato bene a questa città!», ha esordito sarcasticamente Andrea Pieralisi per motivare la sua scelta di dare nuova linfa (soprattutto economica) alla Jesina Calcio.

«Di solito era il presidente che mi chiamava, una volta l’anno, per bussare a soldi e glieli negavo. Stavolta, invece, sono stato io a cercarlo…».

E ha aggiunto: «Ridare vigore alla squadra cittadina mi sembra il modo giusto dopo l’esperienza del lockdown, da me vissuta in maniera traumatica, un debito di restituzione, se volete, uno stimolo per ritornare a una socialità normale, la mia – come di molti concittadini – voglia di ritornare a godere la spensieratezza, la passione per lo sport e il divertimento sano».

5263C17C-A4C2-4E30-A5A3-03006E31DDCE
B392FE4A-41AF-436D-96F3-17DCBFF54D33
16AC21FD-E520-41B4-AE4E-9B96F255C004
3F694A19-2111-49A7-91C9-88AB23708806
F49BBA8F-8225-47AC-A2A5-AD4F516882AE
4EDDAA96-2EC5-4681-8722-86F96164B8B3
990E3D3E-79AD-487B-89DE-E1158706FF5A
previous arrow
next arrow
Shadow

«Aggregazione per la collettività, per la socialità, come nei fatti è il calcio: Jesi ne aveva bisogno».

Si tratterà di «un contributo cospicuo per la formazione della rosa dei giocatori per la stagione 2022/23», spiega Pieralisi senza scendere nei dettagli finanziari, ma specificando che «non ho il minimo interesse a entrare nella società, né come socio, né come amministratore».

Fuga recisamente ogni dubbio che si tratti di una mossa politica.

«Se di discontinuità vogliamo proprio parlare, spero nella discontinuità del percorso di campionato della nostra squadra cittadina. Nei 10 anni nei quali mi sono occupato di volley, ho potuto portare a Jesi le giocatrici più forti: non ho mai vinto il campionato, ma ho potuto contribuire al passaggio di serie dalla A2 all’A1. Ecco, il cambio di categoria sono certo che lo so fare ed è quello che ho in mente anche per la Jesina!».

A margine, Andrea Pieralisi si è lasciato a una considerazione di più ampio respiro rispetto al solo ambito sportivo.

«Il calcio è sempre stato un ottimo veicolo promozionale del territorio delle squadre, confido che indirettamente una rinascita del prestigio del calcio di Jesi porti anche un incremento turistico, non solo degli appassionati di calcio, ma di un più vasto indotto».

Tra circa 15 giorni saranno diffusi più precisi dettagli sul progetto, sui quali il management e Pieralisi si sono tenuti strettamente abbottonati.

«Sarà comunque un impegno anche per le stagioni future – tiene a specificare  Chiariotti, compagno di scuola di Andrea Pieralisi e amicizia, dunque, di lunga data – e speriamo, confidiamo, che con questo aiuto da parte di Andrea, anche altri imprenditori si avvicineranno al progetto di rilancio della Jesina. Come auspico un interessamento fattivo da parte dell’Amministrazione comunale che verrà riguardo al nosto progetto di 4 campi in sintetico, 3 per calcio a 11 e uno per quello a 5».

Per il direttore generale Gianfranco Amici «continueremo a operare in piena sintonia con il mister per cercare di sbagliare il meno possibile. Per fare il salto di qualità, infatti, ci vogliono le persone giuste. Quindi massima attenzione, anche se ci tengo a sottolineare che abbiamo agito sempre secondo coscienza e in maniera limpida. E questo nostro lavoro, significa che è stato apprezzato».

Laconico Marco Strappini che, comunque, dopo aver ringraziato per la fiducia ancora accordatagli dalla Società, ha sottolineato come sia un «valore di estrema importanza avere al fianco una persona come Andrea Pieralisi, perdipiù così entusiasta».

Alla fine anche un momento con i tifosi accorsi per ascoltare in viva voce l’esaltante novità.

(Redazione)

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca3 ore fa

Jesi / Nuovo parcheggio in via Garibaldi, approvato il progetto esecutivo

Dopo un lungo iter amministrativo, iniziato con la precedente Amministrazione, il sì in via definitiva per la realizzazione di Tiziana Fenucci...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Gli adolescenti jesini negli scatti di Francesca Tilio

Alla mostra di Montefano che si apre oggi uno spazio dedicato a The QuaranTeen Project, a cura della fotografa jesina,...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Festival, edizione in grande ascesa con 4.500 spettatori

Si guarda ora a quella del prossimo anno: nel 2023 la XXIII sarà dedicata al tema “Salti di gioia” Jesi,...

Cronaca3 ore fa

Jesi / “Premio Pentericci” agli studenti del Comprensivo Federico II

Assegnato ai tre alunni più meritevoli dello scorso anno scolastico in ricordo della professoressa Maria Luisa Nori Pentericci Jesi, 1 ottobre 2022...

Cronaca3 ore fa

Jesi / “Puliamo il mondo”, appuntamento domani agli Orti Pace

La pulizia interesserà anche l’area di Porta Valle e il Campo Boario, l’invito a partecipare dell’assessore Alessandro Tesei e della...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Brand Festival, apprendere e scoprire

Da mattina a sera oltre 25 eventi, si parla delle “Identità in movimento” e del mondo che cambia: sino al...

Attualità3 ore fa

Castelbellino / “Puliamo il mondo”, oggi gli alunni nei parchi di Stazione

Coinvolte le classi IV e V della scuola primaria “Aldo Moro” armate dei kit forniti da Legambiente Castelbellino, 1 ottobre 2022 – “Ne abbiamo una sola!...

Sport4 ore fa

Pallamano A2 / Trasferta a Modena per la Polisportiva Cingoli

Nella quinta giornata i ragazzi di Alfredo Rodriguez Alvarez affrontano oggi la Pantareitalia Cingoli, 1 ottobre 2022 – La Polisportiva Cingoli vuole continuare a vincere per...

Sport4 ore fa

Pallamano A2 / Chiaravalle sfida in trasferta la capolista San Lazzaro

Grande test per scoprire cosa riserverà il resto del campionato, se l’aria rarefatta dell’alta classifica o una lotta serrata ai...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / «Dalla Whirlpool un atteggiamento prepotente»

Il commento del capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli di Redazione Fabriano, 1 ottobre 2022 – Nel...

Meteo Marche