Connect with us

Calcio

JESINA / RINVIATA LA GARA DI CAMPOBASSO. AL VIA I PREPARATIVI PER I 90 ANNI DALLA NASCITA DEL CLUB

JESI, 22 gennaio 2017

Marco Polita (presidente Jesina)

Domenica di riposo forzato per la Jesina dopo il rinvio per neve della partita di campionato a Campobasso valevole per la 20^ giornata. Già fissata la nuova data dell’incontro per mercoledì 1° febbraio 2017 sempre alle ore 14.30 nel capoluogo molisano. Anche altre partite della terza giornata del girone di ritorno sono state rinviate sempre causa maltempo e precisamente Agnonese – Pineto e Matelica – San Nicolò. Proprio la partita di Matelica poteva anticipare la decisione del Giudice Sportivo circa il reclamo presentato dalla Jesina per la dubbia posizione di tesseramento, secondo il club leoncello, del giocatore Titone. Nel senso che se mister Mecomonaco lo avrebbe fatto scendere in campo questo avrebbe significato la certezza di quello che il Matelica aveva e stava facendo circa la regolarità del tesseramento e dell’operazione di svincolo da parte del Piacenza, club di Lega Pro dove il giocatore aveva fino agli inizi del dicembre 2016 giocato.

Se invece il Matelica non avrebbe schierato Titone questo poteva stare a significare che i dubbi della Jesina sono legittimi e di conseguenza, per precauzione, il club del presidente Canil si sarebbe

Federico Tafani (Jesina)

salvaguardato da ulteriori eventuali penalizzazioni. In casa Jesina questo parziale disimpegno forzato dal campionato è servito per mettere a punto quello che dovrebbe essere l’organizzazione dei 90 anni dalla nascita del club. Infatti il 15 marzo prossimo si festeggerà l’inizio di una storia calcistica davvero importante per la città di Jesi. L’Unione Sportiva Jesina nacque il 15 marzo 1927 dalla fusione di due società già presenti in città quali Juventus Aesina e S.S. Mazzini Jesi, e nei primi anni partecipò ai vari campionati regionali. La prima gara amichevole fu giocata contro il Loreto e terminò 2-2. La prima partita ufficiale invece venne giocata contro il Fano in Terza Divisione: partita terminata in parità per 6-6. Nell’arco di questi 90 anni la Jesina è stata inattiva per 7 stagioni mentre per le altre 83 stagioni ha partecipato ai vari campionati regionali e nazionali toccando la categoria massima serie C e serie C1 per ben 15 stagioni. In serie C ha disputato 440 gare per 136 vittorie mentre in C1 le partite giocate sono state 34 e 7 vittorie. L’allenatore con più presenze in panchina è stato Aroldo Collesi.

Aroldo Collesi

Gli ultimi risultati positivi dal campo corrispondono alla vittoria di campionato in Eccellenza nella stagione 1993-1994  con la promozione nel campionato Nazionale Dilettanti e nella stagione 2009-2010 con il 4ª in Eccellenza Marche, la vittoria nei play off regionali a Falconara contro il Piano San lazzaro e la finale ai play off nazionali persa contro il Kras Repen che

Gianluca Fenucci

però valse ugualmente il ripescaggio in seri D.

 

 

La curiosità riguarda il fatto che in entrambi questi successi Gianluca Fenucci è stato sempre presente e protagonista: la prima volta come giocatore nel ruolo di portiere, la seconda come allenatore.  Lunedì 23 gennaio in una apposita conferenza stampa convocata sarà presentato il logo dell’evento dei 90 anni di storia e le prime iniziative in programma.

 

 

(evasio.santoni@qdmnotizie.it)

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.