Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / LA CAMPAGNA ACQUISTI NON DECOLLA: DECIDE TUTTO LA TARDELLA

JESI, 25 giugno 2017 –  Decide tutto Maria Francesca Tardella.  Così ha stabilito il consiglio di amministrazione della Jesina calcio che resta quello dello scorso anno ed anche il consiglio direttivo al momento non è cambiato considerato che l’ultima assemblea dei soci convocata non ha avuto seguito per la mancanza del numero legale.

Maria Francesca Tardella

Allora la consulente del presidente Polita sta portando avanti la campagna acquisti che al momento, dopo la firma di Franco Gianangeli come allenatore, ha visto solo le conferme dei giovani che già c’erano e nulla più.  Oltre ovviamente ai due over Tavoni e Trudo. Per il resto poco si sa. E al momento è davvero poco.

Nelle ultime ore è rimbalzata la notizia che martedì prossimo la Tardella incontrerà Nicola Cardinali.  Il centrocampista è stato accostato al Castelfidardo che ha affidato la panchina a Vagnoni e dove dovrebbe finire Shiba. Il problema di Cardinali riguarda il suo futuro fuori dai campi di calcio. Se non deciderà di andare all’estero potrebbe continuare a giocare al calcio a certi livelli ed allora potrebbe indossare di nuovo, per il sesto anno consecutivo, la maglia della Jesina.

I tifosi sono speranzosi, fiduciosi, ottimisti. D’altronde dopo le ultime stagioni non potrebbe essere diversamente. Nei giorni scorsi hanno incontrato la Tardella presente Maurizio Coltorti. Hanno appreso che è in atto un certo cambiamento, almeno si sta lavorando in tal senso. Non hanno avuto promesse poi irraggiungibili ma la certezza che si sta lavorando per costruire una squadra ‘sobria’ – che vuol dire tutto ed il contrario di tutto –  e, soprattutto, che in società si cerca di dare una diversa impostazione alla organizzazione.  Basterà per ricreare entusiasmo? Lo sport, anche il calcio, è fatto di risultati. Le belle parole contano fino ad un certo punto. Quando la parola passerà al campo si capirà se il progetto è condivisibile e se i tifosi avranno la pazienza di aspettare e di crederci.

Per il momento nomi ufficiali in entrata, almeno quattro over di cui due a centrocampo e due in difesa, non ce ne sono. Radio mercato parla di Alex Nodari (35 anni difensore centrale) e di Alessandro Borgese (32 anni, centrocampista).

Ma non sono questi i giocatori per il salto di qualità. A Gianangeli va data in mano una rosa per lo meno competitiva.

Allora è necessario aspettare per valutare e giudicare.

Nel frattempo in società si lavora per la parte burocratica che riguarda l’iscrizione al campionato che dovrà essere effettuata entro il 12 luglio.

La quota per l’iscrizione alla Jesina non compete perché garantita dal premio vinto ‘giovani D valore’. Servirà invece una fidejussione di 31.000 euro.

 

(evasio.santoni@qdmnotizie)

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.