Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / MISTER CIAMPELLI: “ABBIAMO LA FORZA DI GIOCARCELA SIA A PINETO CHE COL CESENA”

JESI, 22 ottobre 2018 –  Jesina in crisi? I risultati del campo dicono di si: 5 punti in 7 partite, 5 gol fatti 11 subiti.

Ciampelli però non ci sta e dice: “abbiamo la forza di giocarcela sia mercoledì a Pineto che domenica in casa contro Cesena. So benissimo dove siamo partiti , anche se qualcuno sembra se lo sia dimenticato, e so altrettanto benissimo dove arriveremo“.

I leoncelli hanno perso contro la Vastese dopo una partita facilissima da decifrare.

La squadra di Ciampelli ha giocato bene fino a quel gol, il 2-1 della Vastese, realizzato da centrocampo con un tiro, che forse neanche è stato così, che ha trovato David spiazzato ed il pallone si è infilato, purtroppo, nel sacco.

Prima la Jesina aveva mancato il 2-0 con la traversa su colpo di testa di Pierandrei, un attimo prima del 1-1 della Vastese, e poi ha mancato il 2-1 con Ricci che non ha ribadito in porta una percussione vincente e assist finale di Cameruccio.

Tuttavia il campo ha detto ancora di no. Analizzare la situazione generale di classifica dopo l’ennesima sconfitta alla vigilia di due gare impegnative potrebbe presentare dubbi ed incertezze.

La squadra è stata costruita in una certa maniera e forse catapultarla in questo girone della serie D non è stato facile e, per quello che si è visto fino ad oggi, non sarà facile.

Qui serve esperienza, capacità fisiche, tanto agonismo, personalità individuali non indifferenti, commettere il meno errori possibile. Cosa che la Jesina non ha anche se dalla sua i leoncelli portano in campo idee chiare, buone trame di gioco, palleggio, gioventù e volontà. Ma, evidentemente,  non sono sufficienti e non bastano!

E’ pur vero che bisogna reagire e subito per ripartire! I punti, ad ogni partita, incominciamo ad essere pesanti.

Anche Ciampelli dovrà metterci del suo. Anche lui ha poca esperienza e non è stato facile metabolizzare tutto quello che fino ad oggi è accaduto. Dalla sua però il fatto di tanta volontà, il fatto che il campionato non si ferma con il turno infrasettimanale a Pineto.

Sarà una partita difficile perché anche la squadra di Amaolo, costruita per far bene e stare in alto nella classifica, a sua volta non sta marciando secondo pronostico e l’ambiente abruzzese mormora ed è critico: in casa il Pineto ha vinto solo una volta.

Ciampelli recupererà Bubalo e Nonni, mentre Trudo starà ancora a guardare perché infortunato.

Il mister ha già caricato i suoi: “dopo quello che hanno combinato contro il Campobasso Bubalo e Nonni vorranno farsi perdonare“.

La squadra tutta dovrà reagire: servirà carattere, rabbia, orgoglio. Soprattutto servirà ritornare da Pineto senza aver perso!

 

8° GIORNATA:  (mercoledì 24 ottobre ore 15):  Avezzano – Sammaurese, Castelfidardo – Francavilla, Campobasso – Savignanese, Montegiorgio – Santarcangelo, Agnnese – Matelica, Pineto – Jesina, Cesena – Forlì, Giulianova – Sangiustese, S.N.Notaresco – Isernia, Vastese – Recanatese

CLASSIFICA Matelica 18; Sangiustese 17; Cesena 16; S.N.Notaresco 15; Santarcangelo, Francavilla 13; Savignanese 11; Recanatese, Sammaurese 10; Giulianova, Forlì 9; Isernia 8; Montegiorgio 7; Pineto, Vastese, Campobasso 6; Jesina 5; Agnonese 3; Castelfidardo 2; Avezzano 1

PROSSIMO TURNO (domenica 28 ottobre ore 14,30): Campobasso – Pineto, Forlì – Agnonese, Francavilla – Sammaurese, Isernia – Vastese, Jesina – Cesena, Matelica – S.N.Notaresco, Recanatese – Giulianova, Sangiustese – Avezzano, Santarcangelo – Castelfidardo, Savignanese – Montegiorgio

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023