Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / MISTER CIAMPELLI: “LEONCELLI SUL PEZZO, PRONTI PER IL DEBUTTO A RECANATI”

JESI, 11 settembre 2018 – Parte finalmente il campionato di serie D.

Domenica prossima subito gare importanti con la Jesina impegnata in trasferta nel derby a Recanati, inizio ore 15.

mister davide ciampelli

I leoncelli dopo i due turni di Coppa Italia, vittoria ai rigori a Recanati e sconfitta per 3-2 a Castelfidardo, domenica scorsa hanno disputato un’amichevole contro il Fano, formazione di Lega Pro, vincendo per 3-1 (Riccio, Trudo e Babalo su rigore), ma soprattutto dimostrando di essere in palla per affrontare l’inizio di stagione a testa alta cercando subito di dimenticare le amarezze dell’ultima stagione conclusasi purtroppo con una retrocessione sul campo.

Poi tutti sanno cosa è successo durante l’estate ed ora la squadra è pronta ad affrontare la nuova stagione cercando, oltre ovviamente ai risultati del campo, a riportare entusiasmo e passione tra la gente e, soprattutto, tra la tifoseria.

Con mister Davide Ciampelli abbiamo parlato del presente e della nuova avventura che vedrà anche lui debuttare in questa categoria.

“Nelle amichevoli – in riferimento alla gara contro il Fano, dice il mister sorridendo – siamo imbattibili”.

Poi ritornando serio sostiene che “la squadra ha disputato una buona partita ed i ragazzi avevano bisogno di riconnettersi con questo stadio e questo pubblico. Serviva insomma una prestazione ed alla fine possiamo dire di aver visto una squadra che sa quello che vuole. Peccato per gli infortuni di Zannini e Pasqualini, un prezzo che non meritavamo di pagare così in fretta”.

Ora la parola passa ufficialmente al campo: “Andremo a Recanati sapendo che abbiamo fatto fin qui bene. Quando siamo andati in Coppa ce la siamo giocata ma sappiamo che si può anche migliorare eliminando alcuni difettucci di inesperienza ed alcuni timori che ci portiamo dietro come retaggio della scorsa stagione. La squadra deve giocare libera e giocare al calcio prendendosi dei rischi perché è giusto che se li prenda ma avendo la testa libera e giocare”.

Il mister tuttavia è soddisfatto di quello fatto fin qui da lui e dalla squadra: “C’è una sola macchia che mi da fastidio: l’eliminazione in Coppa Italia. Mi da estremamente fastidio perché era un obiettivo e perché è avvenuta in un modo che non mi è piaciuta. Detto ciò abbiamo fatto due mesi bene in cui i ragazzi sono stati veramente seri dimostrando che vogliono fare cose importanti con questa maglia: era quello che il primo giorno avevo chiesto. Abbiamo fatto un buon lavoro, tutto lo staff ha fatto un buon lavoro e adesso siamo pronti per l’esordio. Noi dobbiamo essere sul pezzo e ciò significa andare a Recanti e fare la nostra partita”.

Oggi pomeriggio la squadra, dopo un giorno di riposo, riprenderà ad allenarsi.

In sospeso il tesseramento di Ivan Babalo, che domenica scorsa ha destato una buona impressione, e la verifica degli infortuni di Zannini e Pasqualini.

Quello dell’under classe 2000 Zannini preoccupa Ciampelli proprio perché nella sua rosa di giocatori nati nel 2000 e oltre, obbligatori per regolamento farli giocare, ce ne sono veramente pochi: Ricci (2000) ed il portiere Anconetani (2001).

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023