Connect with us

Marche news

LAVORO / Marche: aumentano gli infortuni e le malattie professionali

Andreoli immobiliare 01-07-20

Galli (Cgil) commenta i dati del primo trimestre 2021: «Ancora troppi incidenti, occorre intensificare i controlli»

ANCONA, 10 maggio 2021 – Nei primi mesi dell’anno (gennaio-marzo 2021), secondo i dati Inail elaborati dalla Cgil Marche, sono stati denunciati nelle Marche 4.083 infortuni sul lavoro, di cui 3 mortali.

Gli infortuni segnano un preoccupante aumento pari a +1,2%, 50 in più in termini assoluti: nelle occasioni di lavoro (ad esclusione degli infortuni in itinere o in servizio con mezzi di trasporto che sono in calo), l’aumento è del +3,3%.

Osservando le fasce di età dei lavoratori, emerge che diminuiscono gli infortuni dei giovanissimi under 20, che sono dimezzati, come per i lavoratori ultrasessantenni, mentre aumentano per tutte le restanti fasce di età.

Nei luoghi di lavoro, le più colpite sono le donne (+15,2%) rispetto agli uomini che, nel medesimo periodo, registrano una diminuzione degli infortuni (-4%).

Aumentano gli infortuni nel comparto sanità e assistenza sociale, (+149,7%)nel commercio (+17,1%), nel trasporto e nel magazzinaggio (+34,7%) e in agricoltura (+77,6%) mentre nelle attività manifatturiere si misura nel complesso un calo (-9%) come nel comparto costruzioni (-11,9%).

Per quello che riguarda le malattie professionali, sempre nel periodo gennaio-marzo 2021, si registra un aumento delle denunce del +7,5% sia tra gli uomini (+6,6%) sia tra le donne (+9,8%), dove la casistica più diffusa sono le malattie del sistema nervoso e del sistema osteomuscolare.

«Ancora troppi infortuni sul lavoro – dichiara Giuseppe Galli, segretario regionale Cgil Marche – ed è inaccettabile. Non possiamo perdere tempo: occorre incrementare gli organici dedicati alle attività di vigilanza di tutti gli enti deputati, dall’Asur all’Ispettorato del lavoro e all’Inail. Si devono intensificare i controlli e aumentare il numero delle aziende e dei cantieri ispezionati». 

Di fronte a questi numeri e alla recente, ennesima, tragedia, «non basta commuoversi – continua Galli – ma occorre impegnarsi in un’azione forte e decisa da parte di tuttidalle imprese alle istituzioni investendo in sicurezza, prevenzione e formazione. Chiediamo alla Regione d’intervenire subito e garantire le risorse necessarie per assicurare livelli adeguati di finanziamento e di organizzazione del sistema di prevenzione nelle Marche». 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità3 ore fa

Falconara / Conduttura interrata per risolvere gli sversamenti

Il sindaco Stefania Signorini annuncia con soddisfazione che la Giunta ha scelto il progetto più efficace e meno impattante per...

Cronaca5 ore fa

Mergo / Passaggio a livello, divelta una sbarra

Cause ancora da accertare, sul posto i Carabinieri della Stazione di Moie e i tecnici di Rfi Mergo, 30 gennaio...

Opinioni6 ore fa

Jesi / TdM: pronto soccorso tra accessi impropri e barelle nei corridoi

Sopralluogo stamattina di Pasquale Liguori, coordinatore del Tribunale del Malato Jesi, 30 gennaio 2023 – Per chi ancora mettesse in...

Teatro Pergolesi Teatro Pergolesi
Eventi7 ore fa

Jesi / Dal “Piccolo” al “Pergolesi” un week end di grande teatro

Sabato in scena a San Giuseppe “O Dio mio”, domenica sul palcoscenico del Massimo jesino “Paradiso XXXIII” ha superbamente inaugurato...

Sport9 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Contro Formigine pari acciuffato in extremis

Al “Latini” i Leoni raggiungono il quindici emiliano sul 17-17: «Ora la pausa, poi Siena e Imola come antipasto alla...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Arteconi e Armezzani bocciano bilancio e operato giunta

I due consiglieri di minoranza di Fabriano Progressista puntano il dito contro il bilancio approvato martedì Fabriano, 30 gennaio 2023...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Domani sospensione del servizio idrico, ecco le vie interessate

Per i lavori di manutenzione programmata da parte di Viva Servizi dalle 14 alle 18 circa Jesi, 30 gennaio 2023...

Alta Vallesina11 ore fa

Fabriano / Ciclista inseguito e morso da un pastore maremmano

La Polizia ha subito individuato il proprietario dei cani, che è stato segnalato per omessa custodia di animali di Redazione...

Cronaca14 ore fa

Jesi / Malore alla fermata del bus

Soccorso anziano in via Mura Occidentali da un’ambulanza della Croce Verde, si è seduto in attesa dei soccorsi di Redazione...

Cronaca16 ore fa

Jesi / Ripa Bianca: danneggiata la via di accesso ma c’è il progetto di recupero – VIDEO

La piena dell’Esino dello scorso fine settimana ha causato ancora criticità, un problema di erosione presente da tempo, lavori sulla...

Meteo Marche