Connect with us

Jesi

LETTERE & OPINIONI / IL SINDACATO CONTINUA A DOMANDARE, L’AMMINISTRAZIONE BACCI NON RISPONDE

JESI, 20 settembre 2017 – E’ scandaloso il “silenzio” con cui l’amministrazione ha risposto  alla richiesta d’incontro avanzata dalle scriventi OO.SS UGL-SULPL, per conoscere il piano operativo d’impiego degli Operatori di Polizia Locale in occasione della Fiera di S.Settimio e denota il grado di interesse che il Comune ha per i propri dipendenti e per le relazioni sindacali.

Nelle precedenti edizioni, la fallimentare organizzazione nonche’ la mancanza di formazione e dotazione di strumenti operativi, hanno minato l’incolumita’ degli Agenti e di conseguenza quella dei cittadini jesini, oggi la nostra preoccupazione e’ che tutto cio,’ si possa ripetere nonostante il nostro accorato appello.

Dispositivi di Protezione Individuali mancanti, strumenti operativi di difesa non forniti, formazione per grandi eventi inesistente, turni massacranti (senza nemmeno  rispettare le 11 ore di riposo tra un turno e l’altro e i cambi per le esigenze fisiologiche), organico al disotto della media (basti pensare che la Polizia Locale di Jesi conta 29 unita, secondo la LR n.1/14 su un totale di circa 42000  abitanti, ed essendo Jesi citta’ turistica, il rapporto dovrebbe essere  di 1 Operatore ogni 700 abitanti quindi ne mancherebbero  30, ossia la meta’).

Con questi numeri e con questa organizzazione, le nostre legittime preoccupazioni non hanno ricevuto risposte!!!  Continuiamo a chiederci: come si può dare/fare sicurezza se chi la deve garantire lavora in condizioni insicure?

 

Il Segretario Regionale  UGL  Autonomie Locali Marche – dott. Vincenzo Marino

Il Coordinatore Regionale SULPL  Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale – Marco Gagliardi

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.