Connect with us

Lettere & Opinioni

LETTERE&OPINIONI / CASTELPLANIO, LA REPLICA DI BADIALI A CICCIOLI

CASTELPLANIO, 3 giugno 2019 – In risposta all’articolo dove l’anconetano Carlo Ciccioli, candidato sindaco a Castelplanio, afferma che io avrei usato toni trionfalistici sul risultato che mi ha visto eletto sindaco con circa il 72 % dei consensi, vorrei rassicurare Ciccioli che il trionfalismo non mi appartiene, come sanno bene quanti mi conoscono. Sicuramente è una grande soddisfazione per me e per la squadra che mi affiancherà in Consiglio e in Giunta.

Ma siamo coscienti che si tratta anche di una grande responsabilità, perché so perfettamente cosa significa amministrare una comunità, a differenza di Ciccioli che vanta solo attività politica di opposizione. Per questo vorrei consigliarlo, prima di sparare fantasiose illazioni, d’ informarsi su realtà che non conosce anche perché mai, prima d’ora, si è interessato dei problemi di questo territorio.

Se si fosse informato a dovere, saprebbe che l’intero territorio comunale è servito da un depuratore consortile da oltre 15 anni, come tutti i Comuni della Vallesina. E saprebbe anche che la vicenda del contenzioso con un privato, iniziato nel 1980, è al vaglio della Corte di Cassazione dopo che in prima istanza e in Appello le sentenze sono state favorevoli al Comune. Invece di dar credito a suggeritori sbagliati e in malafede, Ciccioli venga in municipio e mi troverà sempre disponibile a verifiche puntuali ed esaustive. Un’ulteriore dimostrazione di non conoscenza del territorio e di parlare solo il politichese, Ciccioli la palesa sui rapporti tra i Comuni della media Vallesina, immaginando, o forse sognando, presunti accerchiamenti e combattimenti politici. Invece questo territorio, trentacinque anni fa si è unito al di là dei colori politici, per realizzare servizi essenziali come la metanizzazione, il rinnovamento degli acquedotti, la depurazione e tanti altri servizi che hanno fatto della media Vallesina un territorio all’avanguardia. E continueremo, tutti i 12 Comuni del Cis, a perseguire progetti e obiettivi comuni per consolidare il presente e creare nuovo sviluppo.

Vorrei concludere informando il consigliere Ciccioli che il sottoscritto – pur avendo una propria appartenenza politica – è in ottimi rapporti con tutti i sindaci e gli amministratori, anche quelli che lui definisce “civiche di centrodestra” (non so quanto loro gradiscano questa etichettatura, vedi Jesi, Maiolati e altri) perché non mi interessano le appartenenze politiche ma le idee e i progetti per attuarle. 

Fabio Badiali
Sindaco di Castelplanio

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.