Connect with us

Cupramontana

LETTERE&OPINIONI / CUPRA MONTANA, QUELLA DISCARICA LUNGO BADIA COLLI

CUPRA MONTANA, 4 maggio 2018 – Qualche mattina fa, precisamente il 29 aprile scorso, alle ore 10.00, mentre stavamo transitando lungo Via Badia Colli, all’altezza del punto di raccolta dei rifiuti, appena prima del rettifilo, abbiamo notato a fianco di una campana 4 batterie esauste e un contenitore di identica natura, ci siamo fermati e abbiamo scattato alcune foto che vi proponiamo in tutta la loro gravità.

Intanto il luogo è stato organizzato per raccogliere immondizia differenziata, poi le batterie con l’acido interno, che potrebbe fuoriuscire e causare seri danni all’ambiente, a qualche sorgente, alle coltura in atto nel terreno sottostante. Chi ha lasciato quelle batterie non merita solo una sanzione!

Ma ritornando indietro di un anno, più o meno, al 21 giugno del 2017, nello stesso identico punto fotografammo anche altro materiale di scarto di autofficina oltre a quattro gomme accatastate proprio sul retro dell’ultima campana. Che sia lo stesso inquinatore delle batterie? Chi lo sa! Speriamo sempre che qualcuno lo colga sul fatto e lo denunci alle autorità competenti, almeno qualcuno ogni tanto paga le proprie colpe.

La maleducazione e l’inciviltà non ha rispetto neppure per i Santi e non ce lo può “raccontare” quel San Nicola da Bari le cui foto raccolte in un album sono state ritrovate gettate alla meno peggio tra i cassonetti di Viale Castelletto un paio di anni fa. Evidentemente chi ha gettato quelle foto non è un devoto del Santo di Bari e forse gli era addirittura antipatico perché magari fedele di Sant’Antonio Abate. Vai a capire certe persone che Santo pregano per farsi perdonare tanta inciviltà?

Lettera firmata

 

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Attualità

CUPRA MONTANA / SI ACCENDONO I MOTORI DEL FESTIVAL DEL FOLCLORE

CUPRA MONTANA, 20 luglio 2018 – Negli spazi murari adibiti all’affissione campeggiano i manifesti che annunciano l’appuntamento del 23° Festival del Folclore organizzato dal Gruppo Folcloristico Massaccio; una tregiorni che inizierà il 27 luglio per poi proseguire il 28 e con la conclusione nella serata del 29 luglio.

Nel corso delle serate, a partire dalle 21.30, in Piazza IV Novembre, si potrà assistere e ammirare le differenti tradizioni e culture di Paesi lontani che nella musica popolare e nei colori più sgargianti testimoniano la propria indole, il proprio modo di interpretare la gioia del ballo. Quest’anno alla rassegna folcloristica hanno aderito sei Nazioni: Irlanda, Messico, USA, Taiwan, Timor Est, Italia.

Le esibizioni di questi bellissimi gruppi si svolgeranno secondo questo programma:  Traballo (Italia), Massaccio (Italia), Taiwan Folk Music Ensemble (Taiwan) venerdì 27 luglio alle 21.30 in Piazza IV Novembre; ricevimento e saluto delle autorità cittadine ai componenti dei gruppi partecipanti al Festival, sabato 28 luglio alle 17 nell’aula consiliare del Comune di Cupramontana e a seguire alle 21.30 in Piazza IV Novembre saliranno sul paco la Compagnia Xihuitzilli (Messico), Taiwan Folk Musica Ensemble (Taiwan), American Footworks (USA).

Domenica 29 luglio alle 18 nella chiesa di San Lorenzo la celebrazione eucaristica con la partecipazione di tutti i gruppi in costume; a seguire sfilata di tutti i Gruppi per le vie del Centro Storico con balli in piazza (ore 18.30Piazza Cavour) , e per chiudere la giornata alle 21.30 in Piazza IV Novembre le performance del Gruppo Massaccio (Italia), Timor Furak (Timor Est), Royal Tara Dance Academy (Irlanda), Taiwan Folk Music Ensemble (Taiwan), Compagnia Xihuitzilli (Messico).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Venerdì 27 luglio presso il vecchio stadio comunale di viale della Vittoria, alle ore 23.30, si potrà partecipare a Serate MusicaliDopo Festival” che il Gruppo Folcloristico Massaccio ha predisposto in collaborazione con “Verdicchio Race” il gruppo che dal 25 al 28 luglio organizza lungo i tornanti di Poggio Cupro i Mondiali di Skateboard. Il Gruppo Folk Massaccio anche quest’anno ci regalerà tre serate di musica e balli dal sapore internazionale, uno scambio culturale di notevole spessore, anche considerato che questa è il 23esimo appiuntamento del Festival, longevo, colorato, sonoro, tipicamente folcloristico, legato alle più lontane tradizioni e culture contadine: la nostra storia che rivive modernamente nel solco del passato non proprio recente, capace di arricchire questi tempi moderni così veloci e spesso distratti da molto altro.

(o. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Attualità

CUPRA MONTANA / TUTTO IN UNA NOTTE: VERDICCHIO, MOSTRE E SPETTACOLI

CUPRA MONTANA, 19 luglio 2018 – Ritorna con le migliori aspettative la “Notte del Verdicchio” nel centro storico di Cupra Montana a partire dalle ore 18.00 di sabato 21 luglio. Il sindaco Luigi Cerioni ricordando alcuni cenni storici riguardanti la storia di “Massaccio” e il legame di questa terra con l’arte e la cultura, ha esposto nel corso di una conferenza stampa il programma della manifestazione ai giornalisti presenti nell’Aula Consiliare: “ Sarà una notte di musica, di intrattenimenti diversi e per tutte le età; negozi aperti, spettacoli itineranti, laboratori per bambini, mostre, e il classico appuntamento con gli acclamatissimi San Severino Blues”.

Un programma condensato in una notte proprio per rimanere svegli e divertirsi fino all’alba partendo dalla Esposizione di auto d’epoca e Vespe Piaggio in Piazza Cavour e via Marianna Ferranti; alle ore 18.30 si animerà il Laboratorio per bambini (“Mani in pasta” – “Giochiamo insieme” – Truccabimbi e pallonciniGonfiabili); ore 19.00 in Piazza IV Novembre si aprirà il “Salotto del Verdicchio” con degustazioni dei migliori prodotti locali; a seguire lo spettacolo dei “Julia Shore Quartett”; alle ore 19.30, in Piazza Cavour lo spettacolo del gruppo musicale “Reciclato Blues”; alle ore 21.00  in Corso Giacomo Leopardi lo spettacolo del gruppo musicale “Caparrò” e in via Marianna Ferranti quello del gruppo “Verdicchio Sound System”; alle ore 23.30, sempre in Piazza Cavour, si esibiranno gli “Slik Steve e The Gangester”.  Ma la Notte del Verdicchio non sarà solo degustazione, musica e giochi, perché sabato 21 luglio, alle ore 18.00, sarà inaugurata la mostra “Tra immagine e scrittura. Due percorsi espositivi nella città di Luigi Bartolini”  di Patrizia Bettarelli e Serena Nono.

Il pomeriggio di sabato sarà musica anche per gli ospiti della Fondazione Papa Giovanni Paolo II (Casa di Riposo) che alle ore 18.00 potranno ascoltare l’esibizione dei  “Burro e Salvia” molto graditi anche dai familiari e dal personale della struttura.

Oddino Giampaoletti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Copertina

CUPRA MONTANA / LADRI A BADIA COLLI, CON IL FRULLINO APRONO LA CASSAFORTE

CUPRA MONTANA, 17 luglio 2018 – I soliti ignoti colpiscono ancora. La notte di domenica 15 luglio scorso i ladri hanno “visitato” una palazzina dalle parti di Badia Colli introducendosi all’interno dopo aver infranto i vetri di una finestra al piano terra.

Considerato che la casa era vuota, una volta dentro i malviventi hanno avuto tutto il tempo a loro disposizione per un sopralluogo sia al pianterreno che al primo piano.  Alla fine hanno trovato la cassaforte a muro che hanno tagliato con un frullino asportandone il contenuto, monili e oggetti in oro per un valore approssimato di 5.000 euro.

I ladri hanno potuto agire indisturbati perché nell’abitazione non c’era nessuno in quanto la proprietaria si trovava Cupra Montana. Ad accorgersi del furto è stato il figlio della donna che ha successivamente fatto intervenire i Carabinieri della locale Stazione.

Nella zona di Cupra Montana, sempre in periferia, non è il primo furto messo a segno con le stesse modalità adottate a Badia Colli. Appena una settimana fa i ladri erano penetrati all’interno dell’abitazione che si trova sopra il noto ristorante, “Rosina”. Anche i questo caso i proprietari si erano assentati per poche ore ma evidentemente tenuti sotto controllo dai malviventi che hanno tagliato la cassaforte e rubato ciò che hanno potuto, lasciando l’appartamento devastato.

o. g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Ti possono interessare

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - per la pubblicità: commerciale@qdmnotizie.it - tatufoli.commerciale@qdmnotizie.it - tel. +39 349 1334145