Connect with us

Cupramontana

LETTERE&OPINIONI / CUPRA MONTANA, QUELLA DISCARICA LUNGO BADIA COLLI

CUPRA MONTANA, 4 maggio 2018 – Qualche mattina fa, precisamente il 29 aprile scorso, alle ore 10.00, mentre stavamo transitando lungo Via Badia Colli, all’altezza del punto di raccolta dei rifiuti, appena prima del rettifilo, abbiamo notato a fianco di una campana 4 batterie esauste e un contenitore di identica natura, ci siamo fermati e abbiamo scattato alcune foto che vi proponiamo in tutta la loro gravità.

Intanto il luogo è stato organizzato per raccogliere immondizia differenziata, poi le batterie con l’acido interno, che potrebbe fuoriuscire e causare seri danni all’ambiente, a qualche sorgente, alle coltura in atto nel terreno sottostante. Chi ha lasciato quelle batterie non merita solo una sanzione!

Ma ritornando indietro di un anno, più o meno, al 21 giugno del 2017, nello stesso identico punto fotografammo anche altro materiale di scarto di autofficina oltre a quattro gomme accatastate proprio sul retro dell’ultima campana. Che sia lo stesso inquinatore delle batterie? Chi lo sa! Speriamo sempre che qualcuno lo colga sul fatto e lo denunci alle autorità competenti, almeno qualcuno ogni tanto paga le proprie colpe.

La maleducazione e l’inciviltà non ha rispetto neppure per i Santi e non ce lo può “raccontare” quel San Nicola da Bari le cui foto raccolte in un album sono state ritrovate gettate alla meno peggio tra i cassonetti di Viale Castelletto un paio di anni fa. Evidentemente chi ha gettato quelle foto non è un devoto del Santo di Bari e forse gli era addirittura antipatico perché magari fedele di Sant’Antonio Abate. Vai a capire certe persone che Santo pregano per farsi perdonare tanta inciviltà?

Lettera firmata

 

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.