Connect with us

Cupramontana

LETTERE&OPINIONI / NUOVE CASE IN AUTOCOSTRUZIONE

CUPRA MONTANA – Si è tenuta a Cupramontana un’assemblea per promuovere il primo progetto sperimentale di edilizia partecipata promosso dal Consorzio Solidarietà con sede in Senigallia che opera nel territorio come cooperativa sociale ONLUS, con la partecipazione del Sindaco Luigi Cerioni e gli esperti della Cooperativa.

In via informale presso il Bar Fashion Cafè di Michele Pierangeli si è potuto assistere ad un incontro conviviale, tutti seduti in forma di cerchio, dove è stato illustrato il progetto con il supporto di immagini e filmati, ma dove si è potuto dialogare con domande e risposte e infine degustare un aperitivo della casa.

Lo scopo dell’edilizia partecipata è nel procedere alla costruzione di alloggi di qualità con un elevato standard di bioedilizia, risparmio energetico e confort con un ridotto costo per la famiglia.

Tra le novità interessanti c’è l’autocostruzione dove ogni nucleo familiare può partecipare alle attività di cantiere con 900 ore di manodopera nel rispetto dei tempi organizzati dal preposto dell’impresa, per rispettare la tabella di marcia e la sicurezza del cantiere che comunque deve essere garantita.

L’iniziativa ha avuto successo soprattutto tra quella fascia di cittadini che sono troppo ricchi per accedere alle graduatorie delle case popolari e troppo poveri per acquistare un appartamento sul libero mercato immobiliare.

Il Sindaco Cerioni ha ricordato che tra le iniziative dell’Amministrazione c’è la riduzione degli oneri di urbanizzazione, se rispettati alcuni parametri costruttivi e una importante agevolazione per i nuclei familiari di Cupramontana e dei paesi limitrofi che è al di sotto del 35esimo anno di età.

Il contributo comunale a fondo perduto pari ad un minimo di € 150,00 al mese, fino ad un massimo di € 250,00 al mese, per tre anni è senza dubbio un aiuto importante per i giovani e tale iniziativa è stata recepita da 15 famiglie di residenza non cuprense che per ottenere tale agevolazione ha scelto di abitare stabilmente a Cupramontana.

Il dottor Marco Gargiulo della Cooperativa ha spiegato ai presenti che il vantaggio di partecipare a tali programmi edilizi non è solo quello economico ma anche culturale e sociale perché il gruppo fatto di persone che imparano a conoscersi fin dall’inizio, con la comune finalità di perseguire “un sogno” quello dell’abitazione di proprietà, si dovranno confrontare nella fase progettuale, nella fase esecutiva e vivere in sintonia per almeno 18 mesi, alla fine si diventa una comunità più forte più unita e più solidale per vivere in un contesto gradevole e sereno.

Vedremo nei prossime mesi se la vantaggiosa iniziativa prenderà campo o rimarrà “un sogno” nel cassetto.

geom. Lucio Pierangeli

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Attualità

CUPRA MONTANA / UNA NOTTE DEL VERDICCHIO DA APPLAUSI

CUPRA MONTANA, 22 luglio 2018 – Ieri pomeriggio (sabato 21 luglio) un addensamento di nuvole nere proprio sopra il cielo di Cupra Montana aveva fatto temere il peggio per l’avviata manifestazione “Notte del Verdicchio”, poi il sereno ha accompagnato tutti gli appuntamenti fino a notte inoltrata tra divertimenti, musiche, balli appena accennati che seguivano il Blues, degustazioni dei migliori prodotti vinicoli locali e buon cibi.

A dire il vero già verso le ore 18.00 si cominciava a notare auto parcheggiate tutte intorno la fascia esterna del paese, denotando una considerevole presenza di affezionati partecipanti alla “Notte del Verdicchio”. L’offerta di intrattenimenti e spettacoli vari, nonostante fosse concentrata in poche ore, è stata ben concepita tanto che i numerosi visitatori hanno potuto godere tutto il programma a cominciare dalla esposizione di Auto d’Epoca e delle Vespe Piaggio fino al concerto “Slick Steve & The Gangsters”.

Tutto intorno l’anello del Centro Storico erano stati posizionati punti di intrattenimento come in Corso Giacomo Leopardi dove alle ore 18.30 si è animato il Laboratorio per i bambini con “Mani in pasta” (appuntamento al quale i più piccoli partecipano sempre numerosi) poi “Giochiamo insieme” con i trucca bimbi ed anche alcuni gonfiabili per farli divertire spensieratamente.

Ma la “Notte del Verdicchio” ha offerto interessanti momenti agli adulti con le deliziose Degustazioni in Piazza IV Novembre, denominata per l’occasione “Salotto del Verdicchio”, ascoltando lo spettacolo del gruppo musicale “Julia Shore Quartet” e a seguire altro spettacolo musicale degli “Reciclato Blues” in Piazza Cavour; mentre un paio d’are dopo ancora uno spettacolo musicale in Corso Giacomo Leopardi con i “Capabrò” e in via Marianna Ferranti con il gruppo “Verdicchio sound system” per arrivare alle ore 23,30 quando è iniziato il concerto degli “Slick Steve” seguito da una folla di appassionati.

Ha riscosso successo la mostra “Tra immagine e scrittura” di Patrizia Bettarelli e Serena Nono, presso la sala espositiva “Raul Bartoli” in Via Marianna Ferranti (mostra che rimarrà aperta fino al 2 Settembre 2018). Dunque è calato il sipario anche su questa bella manifestazione che ha richiamato anche quest’anno migliaia di affezionati, saliti a Cupra Montana per l’offerta di spettacoli ed anche per “respirare” un po’ di aria fresca che da noi non manca mai.

(o.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Cupramontana

LETTERE&OPINIONI / IL COMUNE DI CUPRA MONTANA ADOTTA IL PEBA ( (PIANO ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE)

CUPRA MONTANA, 22 luglio 2018 – Siamo felici di comunicare che il Comune di Cupra Montana il 2 luglio scorso ha adottato il PEBA (piano eliminazione barriere architettoniche) che ricordiamo è uno strumento  di programmazione urbanistica che tutte le pubbliche amministrazioni dovevano adottare,  in base alla legge 41 del 1986, fin dal 1987, più di 30 anni fa!

La cellula Coscioni di Ancona è da anni impegnata anche su questo fronte nella tutela dei diritti delle persone con disabilità e in particolare del loro diritto alla mobilità e accessibilità di spazi e luoghi pubblici.

Vigileremo affinché questi impegni vengano rispettati e chiediamo che ogni anno vengano finanziati degli interventi per realizzare i progetti previsti dal PEBA, invitando anche altri comuni a fare altrettanto, dando un segno di civiltà e di rispetto verso le persone con disabilità.

Ricordiamo infatti tra le varie nostre iniziative su questo tema, il 30 dicembre del 2017 abbiamo inviato a tutti i comuni delle Marche una lettera/diffida, ma solo pochi comuni ci hanno risposto tra cui Cupramontana. Tutti gli altri comuni tra cui Ancona, Pesaro, Urbino, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno sono omertosi.  Cogliamo l’occasione per stigmatizzare e denunciare il comportamento di questi comuni che non si degnano neanche di rispondere ad una richiesta per il rispetto della legge, alla faccia dello stato di diritto, del rispetto delle regole, al rispetto dei diritti di tutti i cittadini e in particolare dei diritti delle persone con disabilità. Vergognatevi, siete dei “fuori legge”.

Renato Biondini, segretario cellula di Ancona associazione Luca Coscioni

Continua a leggere

Attualità

CUPRA MONTANA / SI ACCENDONO I MOTORI DEL FESTIVAL DEL FOLCLORE

CUPRA MONTANA, 20 luglio 2018 – Negli spazi murari adibiti all’affissione campeggiano i manifesti che annunciano l’appuntamento del 23° Festival del Folclore organizzato dal Gruppo Folcloristico Massaccio; una tregiorni che inizierà il 27 luglio per poi proseguire il 28 e con la conclusione nella serata del 29 luglio.

Nel corso delle serate, a partire dalle 21.30, in Piazza IV Novembre, si potrà assistere e ammirare le differenti tradizioni e culture di Paesi lontani che nella musica popolare e nei colori più sgargianti testimoniano la propria indole, il proprio modo di interpretare la gioia del ballo. Quest’anno alla rassegna folcloristica hanno aderito sei Nazioni: Irlanda, Messico, USA, Taiwan, Timor Est, Italia.

Le esibizioni di questi bellissimi gruppi si svolgeranno secondo questo programma:  Traballo (Italia), Massaccio (Italia), Taiwan Folk Music Ensemble (Taiwan) venerdì 27 luglio alle 21.30 in Piazza IV Novembre; ricevimento e saluto delle autorità cittadine ai componenti dei gruppi partecipanti al Festival, sabato 28 luglio alle 17 nell’aula consiliare del Comune di Cupramontana e a seguire alle 21.30 in Piazza IV Novembre saliranno sul paco la Compagnia Xihuitzilli (Messico), Taiwan Folk Musica Ensemble (Taiwan), American Footworks (USA).

Domenica 29 luglio alle 18 nella chiesa di San Lorenzo la celebrazione eucaristica con la partecipazione di tutti i gruppi in costume; a seguire sfilata di tutti i Gruppi per le vie del Centro Storico con balli in piazza (ore 18.30Piazza Cavour) , e per chiudere la giornata alle 21.30 in Piazza IV Novembre le performance del Gruppo Massaccio (Italia), Timor Furak (Timor Est), Royal Tara Dance Academy (Irlanda), Taiwan Folk Music Ensemble (Taiwan), Compagnia Xihuitzilli (Messico).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Venerdì 27 luglio presso il vecchio stadio comunale di viale della Vittoria, alle ore 23.30, si potrà partecipare a Serate MusicaliDopo Festival” che il Gruppo Folcloristico Massaccio ha predisposto in collaborazione con “Verdicchio Race” il gruppo che dal 25 al 28 luglio organizza lungo i tornanti di Poggio Cupro i Mondiali di Skateboard. Il Gruppo Folk Massaccio anche quest’anno ci regalerà tre serate di musica e balli dal sapore internazionale, uno scambio culturale di notevole spessore, anche considerato che questa è il 23esimo appiuntamento del Festival, longevo, colorato, sonoro, tipicamente folcloristico, legato alle più lontane tradizioni e culture contadine: la nostra storia che rivive modernamente nel solco del passato non proprio recente, capace di arricchire questi tempi moderni così veloci e spesso distratti da molto altro.

(o. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Ti possono interessare

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - per la pubblicità: commerciale@qdmnotizie.it - tatufoli.commerciale@qdmnotizie.it - tel. +39 349 1334145