Connect with us

Lettere & Opinioni

LETTERE&OPINIONI / OSPEDALE DI CINGOLI, FRATELLI D’ITALIA CHIEDE SPIEGAZIONI IN REGIONE

 

CINGOLI, 17 giugno 2019 –  Il gruppo comunale Fratelli d’Italia di Cingoli insieme al consigliere regionale Elena Leonardi, soddisfatti per l’ottimo risultato ottenuto alle Europee (quasi il 9 %) ma preoccupati per la situazione dell’ospedale di Cingoli in relazione al quasi azzeramento dei posti letto dei reparti di lungodegenza e cure intermedie già comunicati e disposti dall’Area Vasta 2 per l’attuazione del piano ferie del personale medico ed infermieristico, ha interrogato la giunta regionale per fare chiarezza sulla situazione.

Il consigliere regionale Elena Leonardi (FdI)

Non si comprende, infatti, come, in un settore essenziale quale quello della sanità, Area Vasta e Regione Marche non siano riusciti ad organizzare lo smaltimento delle ferie dei propri dipendenti senza evitare una drastica riduzione dei posti letto che lede in maniera inequivocabile il diritto alla salute dei cittadini.

Sarebbe stato sufficiente programmare la sostituzione del personale con assunzioni a tempo determinato in luogo alla chiusura di interi reparti.

Probabilmente è mancata ancora una volta la volontà politica regionale, come già avvenuto con la famosa DGR 81 del 28 Gennaio 2019 che non riconosce il nosocomio cingolano come appartenente ad un’area disagiata, privandolo quindi di quella tutela che invece gli dovrebbe essere senza dubbio riconosciuta.

Ci auguriamo che Regione ed Area Vasta trovino una soluzione ragionevole nei tempi più stretti possibili. L’interrogazione della Leonardi rappresenta l’impegno che Fratelli d’Italia mette quotidianamente per difendere i diritti dei cittadini.

Comunicato Stampa – Fratelli d’Italia Cingoli 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.