Connect with us

Jesi

LETTERE&OPINIONI / “SENZA MUSERUOLA, HA LASCIATO CHE DILANIASSE IL MIO GATTO SOTTO GLI OCCHI DEI BAMBINI”

JESI, 23 giugno 2016 – L’altra sera una signora, si aggirava, come sempre da lei dichiarato con il suo cane di grossa taglia, senza museruola in centro storico, luogo abitato, aperto al pubblico e….frequentato da molti utenti in particolar modo in periodi estivi.
Senza curarsi del SUO ANIMALE ha lascito che questo dilaniasse il mio adorato felino!!!.
dato l’accaduto la Signora con la S maiuscola è scappata nascondendosi in uno dei vicoli del centro storico.
MA L’HO rintracciata e lei ha avuto la freddezza di rispondere “e si lui odia gli altri animali”……non aggiungo oltre perché ogni parola sarebbe fiato inutilmente sprecato per coloro che si definiscono “amanti degli animali”
Sottolineo solo che in quella zona, dove d’estate ci sono tavoli di un ristorante giocano molto spesso anche piccoli bambini.!!!!
A Voi ogni riflessione e commento verso questi ANIMALI.
Con la rabbia nel cuore
vi faccio vedere come lo ha ridotto e abbandonato senza prestare alcun soccorso.
che la legge faccia ora il suo iter

PS: mi permetto aggiungere altre notizie appena ricevute. lo stesso cane un AMSTAFF di nome BART, non pago di aver sbranato il mio gatto, nel pomeriggio di ieri accompagnato sempre dalla sua cara padrona si è divertito a sbranare ed uccidere un pincher. Il tutto sui noti bene mentre quell’altro teneva al guinzaglio.

NEGLIGENZA, MENEFREGHISMO……O COSA!!!!!!!  Gli animali non ci verranno certo restituiti, ma certe bestie andrebbero tolte ad altrettanti padroni!!!!!

(Lettera firmata, per esplicita richiesta della nostra lettrice)

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
2 Comments

2 Comments

  1. Emanuele

    24 Giugno 2016 at 18:47

    Purtroppo la vera bestia non è l’animale che in quanto tale risponde ai suoi istinti innati, ma la padrona sopracitata, che sapendo di cosa è capace il suo cane (che immagino non abbia mai ricevuto un addestramento comportamentale, così come la padrona stessa!) lo porta in giro tranquillamente a spasso senza museruola o guinzaglio. Padroni di questo genere = Bestie vere. Ed aggiungo che farei subire a loro lo stesso trattamento riservato alle vittime dei loro cani. Magari imparano.

  2. Eleonora

    24 Giugno 2016 at 11:01

    I gatti andrebbero tenuti dentro casa al sicuro o quanto meno sorvegliati, non lasciati liberi di andare dove vogliono, altrimenti se incontrano un cane…..!! Miaoooooooooo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.