Connect with us

Cronaca

L’INTERVENTO / CURSI: “PER SOGENUS NUOVO PIANO INDUSTRIALE. CONTRARI ALL’AMPLIAMENTO DELLA DISCARICA”

MAIOLATI, 4 aprile 2015 – Dopo le nostre ultime prese di posizione, il confronto sta finalmente decollando con conferenze stampa, dibattiti televisivi ed interventi sui social network. Siamo soddisfatti perché finalmente una scelta così importante per la comunità della Media Vallesina sta assumendo il rilievo che merita.

Vorremmo sottolineare che sta emergendo l’estrema debolezza della posizione degli Amministratori di Maiolati e della partecipata, che reagiscono su posizioni di pura conservazione. “Cari” Sindaco e Vice-Sindaco, non si risponde ad un problema di programmazione strategica del nostro territorio e di coinvolgimento democratico sulle decisioni, utilizzando come “scudi umani” i posti di lavoro dei dipendenti SO.GE.NU.S. ed avallando le minacce di querela degli amministratori della Società Partecipata.
Lo avevamo detto anche in campagna elettorale, che l’eventuale proroga dell’attività di qualche anno, era giustificata dall’esigenza di predisporre un nuovo piano industriale per orientare l’attività della SO.GE.NU.S. su altri segmenti del ciclo dei rifiuti o del risanamento ambientale; ciò consentirà la salvaguardia degli attuali livelli occupazioni, ricercare nuova redditività e nuove opportunità di lavoro. L’arroccamento su posizioni puramente difensive, rafforzate dalle non tanto velate minacce di ricorso alla magistratura (a nostro avviso del tutto pretestuose), non fa altro che radicalizzare le posizioni e ostacolare l’avvio di un confronto serio sul merito. Bene ha fatto il Consiglio comunale di Castelbellino a tradurre la sua posizione in un ordine del giorno e proporne la discussione in tutti i consigli comunali della Vallesina. Si potranno così verificare tutte le posizioni e con il confronto si dovrà arrivare ad una sintesi di alto profilo.
Riteniamo che la rinuncia all’ampliamento, sempre di più antistorico e controproducente, debba scaturire dalla sintesi di alto profilo delle Istituzioni locali, delle forze politiche, dei movimenti civici e delle forze sociali della Media Vallesina. Noi,dopo aver contribuito ad avviare questo confronto, eserciteremo fino in fondo il nostro ruolo e ci auguriamo che maturi sempre di più la consapevolezza che la funzione di questo impianto è ormai esaurita.
(Aldo Cursi, capogruppo “Innovazione e Responsabilità”)

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.