Connect with us

Attualità

MAIOLATI S. / Acquistato nuovo scuolabus, domani la consegna

Dotato delle ultime tecnologie in materia di sicurezza attiva, breve cerimonia davanti alla scuola primaria di via Venezia a Moie

MAIOLATI SPONTINI, 11 dicembre 2020 – L’Amministrazione comunale ha acquistato un nuovo scuolabus, un modello Iveco alimentato a metano omologato per trasportare fino a 28 alunni.

Domani, sabato 12 dicembre alle 10 verrà consegnato, davanti all’ingresso della scuola primaria di via Venezia, a Moie, nel corso di una cerimonia senza pubblico, trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune.

Insieme con i rappresentanti dell’Amministrazione comunale e dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani” di Moie ci saranno quelli della Fondazione Michele Scarponi di Filottrano.

Saranno presenti il sindaco Tiziano Consoli, il dirigente scolastico Vincenzo Moretti, la sindaca del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze Diana Monteneau, il presidente della Fondazione Michele Scarponi, Marco Scarponi, e inoltre Lorenzo Secconi, della ditta fornitrice Maresca e Fiorentino spa di Bologna, il presidente della sezione Avis Moie, Moreno Verdolini, e il comandante della Polizia locale dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina, Giovanni Carloni.

La Fondazione Michele Scarponi aveva partecipato, a marzo dello scorso anno, a un incontro pubblico nella biblioteca La Fornace nel corso del quale aveva evidenziato la necessità di una sensibilizzazione costante verso la cittadinanza sul tema della sicurezza stradale. Un impegno che ora si materializza anche attraverso la scelta di rappresentare, su una fiancata dello scuolabus, la scritta “La strada è di tutti a partire dal più fragile”: uno degli slogan della Fondazione Scarponi.

Il mezzo sarà dotato delle ultime tecnologie in materia di sicurezza attiva, tra le quali il Ldws, che avvisa quando il veicolo cambia corsia in modo non desiderato e l’Aebs, che aiuta a evitare gli incidenti causati da distrazione del guidatore frenando automaticamente.

Lo scuolabus è anche dotato di una telecamera posteriore per effettuare le manovre con più sicurezza e di freno di stazionamento elettrico.

Per l’acquisto del mezzo il Comune ha stanziato 76 mila euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche