Connect with us

Attualità

MAIOLATI S. / Giornata mondiale salute mentale, info point a Villa Jolanda

L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce, incontri in forma riservata e anonima  

MAIOLATI SPONTINI, 9 ottobre 2020 – La Clinica specialistica psichiatrica Villa Jolanda, del Gruppo Neomesia, aderisce alla Giornata Mondiale della Salute Mentale e organizza per oggi un incontro informativo con chi è interessato a ricevere informazioni di qualsiasi genere, da quesiti su una patologia diagnosticata a un minorenne o a un adulto, a informazioni relative alle modalità di ricovero.
Gli incontri avverranno in forma riservata e anonima.
Un’iniziativa, quella della struttura di Maiolati Spontini, che rientra nell’ambito dell’ (H)-Open Weekend dedicato alla salute mentale promosso da Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, con il coinvolgimento degli ospedali del network Bollini Rosa del territorio nazionale e di tutti i presidi dedicati alla salute mentale.
L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e
favorire l’accesso alle cure, aiutando a superare pregiudizi, stigma e paure legati alle
malattie psichiche.
L’iniziativa riveste un significato particolare quest’anno, a fronte dell’emergenza sanitaria
correlata al Covid-19 e al lungo periodo di lockdown in cui la salute mentale dei cittadini
italiani è stata messa a dura prova.
L’iniziativa gode del patrocinio della Società Italiana di Neuro Psico Farmacologia (Sinpf)
e della Società Italiana di Psichiatria (Sip).

La salute mentale ai tempi del Covid

La pandemia da Sars-Cov-2 ha avuto un rilevante impatto sulla salute mentale. In Italia, durate il lockdown, è stato istituito un numero verde dedicato al supporto psicologico, che ha ricevuto oltre 50.000 telefonate in meno di due mesi.
Le motivazionidi chi ha utilizzato il servizio sono legate a stati d’ansia (14%), depressione (13%) o più frequenti stati di preoccupazione generalizzata e altre problematiche pregresse emerse a causa dell’emergenza (oltre il 40%). Merita attenzione anche il dato di persone con problemi di irritabilità (2%), con disturbi del ciclo sonno-veglia (2%) e con problemi di relazione (1,2%). Con la fine del lockdown è raddoppiato il numero di persone che hanno chiamato per ricevere sostegno nell’elaborazione di un lutto (dal 1,6% al 3,2%)
non necessariamente legato al Covid19 (Ministero della Salute-2020).

Neomesia

Neomesia è un gruppo specializzato nella diagnosi e nella cura delle principali patologie psichiatriche con un approccio multidisciplinare. Parte del Gruppo Kos, Neomesia riunisce 7 cliniche specialistiche psichiatriche, 11 comunità terapeutiche riabilitative psichiatriche e 3 comunità terapeutiche riabilitative per minori, per un totale di 725 posti letto distribuiti in otto regioni italiane (Emilia-Romagna, Liguria, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana e
Veneto), la quasi totalità dei quali è accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale.
All’interno del gruppo lavorano circa 500 operatori, tra medici psichiatri, medici internisti, neurologi, psicologi, psicoterapeuti, tecnici della riabilitazione psichiatrica, infermieri, educatori professionali, assistenti sociali e operatori sociosanitari che permettono una presa in carico multiprofessionale.
Ogni anno Neomesia ospita nelle proprie strutture circa 5.000 pazienti.
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.