Connect with us

Attualità

MAIOLATI SPONTINI / L’Università degli adulti è pronta alla ripartenza

Iscrizioni al via dal 5 ottobre, tema dell’anno accademico 2020/21 “Cercare la bellezza fuori e dentro di noi”

MAIOLATI SPONTINI, 30 settembre 2020 – Riprende l’attività dell’Università degli adulti della Media Vallesina, rimodulata in modo da adeguarsi alle disposizioni per il contenimento della diffusione del Coronavirus. Sarà certamente particolare, questo sedicesimo anno accademico dell’ateneo, che rappresenta uno dei servizi attivati dall’Unione dei Comuni della media Vallesina, con una logistica e con spazi rispettosi del distanziamento sociale, ma l’entusiasmo e la voglia di condividere e diffondere il sapere saranno sempre gli stessi.

Il via al nuovo anno accademico è segnato dall’apertura delle iscrizioni, fissata per lunedì 5 ottobre. I volontari saranno a disposizione dei cittadini per raccogliere le quote di adesione presso la segreteria dell’Università, al Centro comunale 6001 di via Carducci, al civico 29, a Moie. Lo sportello sarà aperto lunedì e martedì dalle ore 16 alle 18,30. Si possono contattare i referenti dell’Università anche per mail all’indirizzo unimedval@gmail.com. L’ateneo ha anche aperto un profilo facebook dell’univesità degli adulti della Media Vallesina.

Il Consiglio direttivo, la Segreteria e il Comitato didattico lavorano da settimane per l’organizzazione dei corsi, che come ogni anno saranno variegati oltre che di grande spessore. E proprio la qualità della proposta didattica è uno dei punti di forza dell’università degli adulti della Media Vallesina, diventata uno dei riferimenti culturali e sociali più importanti del territorio.

L’ateneo, gestito da un’associazione di cui è presidente Fernando Santacroce, avvicina al mondo del sapere centinaia di persone, attraverso percorsi che spaziano dalla letteratura alla medicina, dalla storia alle lingue, dall’informatica all’astronomia, fino alla fotografia.

Come sempre, i corsi sono caratterizzati da un filo conduttore che nell’anno accademico 2020/2021 sarà «Cercare la bellezza fuori e dentro di noi». Tema che sarà illustrato anche nella cerimonia di inaugurazione, fissata per domenica 18 ottobre, alle ore 17, nella Sala grande del Centro comunale 6001 di Moie.

La lezione di prolusione, che sarà tenuta dallo psicologo e psicoterapeuta Claudio Fratesi, si intitola proprio «Vedere la Bellezza fuori e dentro di noi». La cerimonia d’apertura sarà allietata dall’arpa celtica di Annalisa Cancellieri accompagnata dalle percussioni di Luca Adorno. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.