Connect with us

Breaking news

MARCHE / Crollo delle assunzioni: i più colpiti sono i giovani

giovani lavoro

Effetto covid: i dati dell’Osservatorio sul precariato dell’Inps elaborati da Ires Cgil

ANCONA, 9 luglio 2020 – Secondo i dati dell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, elaborati dall’Ires Cgil Marche, nel primo trimestre del 2020 le aziende marchigiane hanno assunto 34.822 persone, il 26,8% in meno rispetto allo stesso periodo 2019 (-13 mila circa), e il 34,9% in meno rispetto al 2018.

La tipologia contrattuale che registra la maggiore perdita rispetto allo stesso periodo del 2019 è il contratto intermittente (-38,0%), a seguire la somministrazione (-32,6%) e i contratti a termine  (-26,3%).

È, invece, più contenuta la contrazione dei contratti stagionali (-4,8%) e dei contratti a tempo indeterminato (-18,6%).

Sul dato complessivo del trimestre incide in misura significativa la dinamica di marzo, il primo dei mesi caratterizzato dall’emergenza Covid-19 e dal conseguente fermo delle attività produttive.

Soltanto in questo mese, le assunzioni sono state 8.330 in meno rispetto all’anno precedente (-52,8%).

Nello stesso periodo le cessazioni dei rapporti di lavoro sono state oltre 37.848, dato che fa registrare un incremento dello 0,5% rispetto al 2019.

Le cessazioni sono diminuite per i contratti a tempo indeterminato, a termine e in apprendistato, mentre sono aumentate per le altre tipologie. In particolare, le cessazioni di contratti stagionali sono aumentate del 71,5%.

Il saldo assunzioni – cessazioni del trimestre risulta negativo nel complesso (-3.026) e per le singole tipologie contrattuali, ad eccezione dei contratti a termine e dell’apprendistato.

Le assunzioni totali registrano, nelle Marche, una diminuzione maggiore rispetto alle altre aree considerate (Centro: -23,6%; Italia: -24,2%). Per quanto riguarda le cessazioni, se nelle Marche queste sono lievemente cresciute, i dati relativi a centro e Italia sono invece rispettivamente -4,7% e -1,9%.

Sul totale delle nuove assunzioni, quelle a tempo indeterminato sono una quota molto ridotta (18,9%); la tipologia contrattuale maggiormente presente è il contratto a termine (39,9%), seguita dalla somministrazione (16,8%).

Nelle Marche, la quota di contratti a tempo indeterminato sul totale di quelli attivati è nettamente sotto la media del Paese: la regione è penultima per incidenza di contratti a tempo indeterminato sui nuovi rapporti di lavoro.

Anche l’incidenza dei contratti a termine sul totale è inferiore alla media nazionale (39,9% contro 43,0%).

In riferimento alle attivazioni di contratti di somministrazione, il valore regionale è superiore alla media nazionale (16,8% contro 13,5%).

La regione risulta inoltre essere la terza in Italia per la più alta incidenza dei contratti intermittenti (13,0% contro la media nazionale del 7,1%).

Giuseppe Santarelli, Segretario regionale Cgil Marche

Giuseppe Santarelli, Segretario regionale Cgil Marche

Per il segretario regionale Cgil Marche, Giuseppe Santarelli, «le dinamiche sulle assunzioni del primo trimestre indicano, in maniera chiara, che i primi a pagare le conseguenze della crisi economica dovuta al Covid-19 sono stati i soggetti più deboli presenti nel mercato del lavoro, i giovani in primo luogo. Ma anche quelli senza tutele e cassa integrazione e che hanno usufruito solo in alcuni casi dei bonus o della Naspi».

Il virus covid-19 aggrava la situazione: «Questi dati sono fortemente indicativi di un tipo di sviluppo che, nelle Marche, si è sempre più consolidato negli anni, costituito da lavoro povero e discontinuo e da produzioni e attività scarsamente innovative. Il problema Covid-19 aggraverà una situazione, dunque, già complicata. Per questo, sarebbe necessario puntare su nuove strategie industriali ed economiche utilizzando le risorse europee ed elevando i livelli degli investimenti privati».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina10 minuti fa

Fabriano / Maxi rissa allo Chalet, denunciati i primi responsabili

Individuati i primi giovani: tutti intorno ai venti anni residenti in città e zone limitrofe Fabriano, 27 giugno 2022 –...

Bassa Vallesina2 ore fa

Falconara / Donna stava annegando: salvata da autista della Conerobus

Riccardo Bargilli: «Non nego di aver avuto paura ma ho cercato di rimanere freddo e equilibrato così da poter intervenire...

Attualità2 ore fa

Cupra Montana / “Ciolla Bike”, successo per la prima pedalata tra i vigneti – VIDEO –

Sole, sorrisi, fatica e allegria, hanno caratterizzato il primo appuntamento che ha visto in sella circa 80 partecipanti Cupra Montana,...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lorenzo il Magnifico riporta il centrosinistra alla guida della città – VIDEO –

Dopo quattro lunghi mesi di campagna elettorale l’avvocato “quasi” 47enne la spunta sull’avversario delle liste civiche al governo da 10...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Ballottaggio: affluenza definitiva, alle 23 ha votato il 44,3%

Alle urne si sono recati 14.420 votanti sui 32.550 aventi diritto, recupero di affluenza nel finale Jesi, 26 giugno 2022...

Cronaca11 ore fa

Monsano / Trattore fuori strada via Carbonara chiusa al traffico

L’incidente in serata sul tratto a poche centinaia di metri dal santuario di Santa Maria fuori Monsano Monsano, 26 giugno...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza alle 19 è del 29,5%

Rispetto al primo turno ancora in flessione (era del 36,1%) con 2.143 votanti in più Jesi, 26 giugno 2022 –...

Eventi & Cultura14 ore fa

Jesi / Andrea Braido e “Alba spericolata” infiammano i giardini

Allo sBARello grande successo del chitarrista storico di Vasco Rossi e della cover band capitanata da Andrea Giampa Jesi, 26...

Breaking news16 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Cronaca18 ore fa

Jesi / Ballottaggio, i due candidati Sindaco hanno votato stamattina

Lorenzo Fiordelmondo, centrosinistra, a Palazzo Mestica mentre Matteo Marasca, liste civiche, alla Federico II Jesi, 26 giugno 2022 – Mattinata...

Meteo Marche