Connect with us

il parere dell’esperto

MEDICINA / LA FEBBRE, IL “MOSTRO” BUONO

La rubrica “Il parere dell’esperto” è uno spazio affidato a persone specializzate su argomenti di comune interesse

 

 

Dott.ssa Paola Milli, Farmacista

 

La febbre, il “mostro” buono

 

La febbre è tra i primi meccanismi di difesa che il nostro organismo mette in atto nei confronti di patogeni con cui veniamo a contatto.

In assenza di gravi patologie (come ad esempio cardiopatie, broncopneumopatie) o in caso di condizioni fisiologiche particolari (neonati ed anziani) bisogna permettere alla febbre di compiere il suo percorso difensivo, lasciando l’uso dei farmaci, quali antipiretici o antinfiammatori, quando strettamente necessario, o per ridurre sintomi sistemici associati come cefalee, mialgie…

E’ qui che l’omeopatia ci viene in soccorso!

I rimedi omeopatici per la febbre sono di facile gestione da parte del paziente e si distinguono per segni e sintomi molto precisi.

ACONITUM NAPELLUS

Chiamato anche il “bisturi omeopatico” è il rimedio che si utilizza tutte le volte che si è esposti al freddo secco. Subito somministrato, anche in assenza di sintomi, dà la possibilità all’organismo di reagire immediatamente. Aconitum  presenta queste caratteristiche:

  • febbre molto elevata (39°-40°), con insorgenza rapida
  • pelle secca e calda
  • rosso in volto, impallidisce alzandosi
  • sete intensa: beve grandi quantità di acqua fredda
  • molto agitato
  • peggiora verso mezzanotte.

Quando il soggetto Aconitum inizia a sudare, o guarisce o c’è bisogno di un altro rimedio.

ATROPA BELLADONNA

  • febbre elevata (38°-39°) con insorgenza non brutale, può seguire Aconitum.
  • rossore del volto
  • pupille dilatate (midriasi)
  • secchezza delle fauci: beve a piccoli sorsi in quanto c’è generalmente flogosi delle prime vie aeree.
  • soggetto che alterna prostazione a stati di eccitazione sensoriale

BRYONIA ALBA

  • febbre con insorgenza progressiva ed evoluzione continua-rimettente, segue generalmente Belladonna e Aconitum
  • sete di grandi quantità di acqua fredda, bocca amara, impastata, labbra molto secche e fissurate
  • secchezza delle mucose: tosse secca e stizzosa con dolori lancinanti al tossire
  • desiderio di immobilità, intolleranza a qualsiasi rumore. Fotofobia.

GELSENIUM SEMPERVIRENS

  • febbre con brividi e tremori intensi
  • assenza di sete
  • peggiora tra le 16-20
  • migliora con un abbondante emissione di urine

EUPATORIUM PERFOLIATUM

  • febbre intermittente
  • dolori ossei, sensazione di avere tutte le “ossa rotte”
  • cefalea con dolori ai globi oculari
  • peggiora con il movimento, mentre migliore con il riposo.

Tutti questi rimedi vanno presi, in fase acuta, con una potenza dalla 5 alla 9 CH, tre granuli anche ogni 30/45 minuti, diminuendo la frequenza della somministrazione al regredire del sintomo.

E’ chiaro che se la febbre non migliora (se il rimedio è giusto, si vede immediatamente il miglioramento) ,persiste per più di due giorni, o si ha un peggioramento delle condizioni generali, non esitare a somministrare antipiretici insieme al rimedio omeopatico….l’uno non esclude l’altro!

Dott.ssa Paola Milli

farmaciadegliangeli@alice.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Sport2 ore fa

Europei atletica / Tamberi, un salto in alto tutto d’oro

Il campione olimpico anconetano brilla nella notte di Monaco di Baviera oltrepassando l’assicella a 2 metri e 30 Ancona, 18...

Cronaca4 ore fa

Cupramontana / Vigili del Fuoco rimuovono nido di calabroni

Al Parco Colle Elisa, durante i preparativi per la Festa Il Tricolore, la sgradevole sorpresa, l’intervento nel primo pomeriggio di...

Breaking news5 ore fa

L’intervento / Recuperato gatto bloccato da 4 giorni su un pino

I Vigili del Fuoco hanno utilizzato l’autoscala per raggiungerlo e riconsegnarlo al proprietario Senigallia, 18 agosto 2022 – I Vigili...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Zanzare portatrici del virus Usutu nell’area di via della Barchetta

Scatta l’ordinanza sindacale, necessario intervento di trattamento insetticida con larvicidi e con adulticidi per evitare infezioni Jesi, 18 agosto 2022...

Attualità7 ore fa

Falconara / Raffineria, approvata versione aggiornata del Piano di emergenza esterno

Prevede la risposta da parte delle istituzioni in caso di incidente rilevante, all’elaborazione ha provveduto un apposito gruppo di lavoro...

Bassa Vallesina10 ore fa

Monte San Vito / Comunità in lutto per la morte di Raffaella Toccaceli

Domani mattina i funerali della 52enne presso la chiesa del Cuore Immacolato di Maria a Borghetto Monte San Vito, 18...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Picchiato e rapinato per strada, la Polizia individua i due giovani presunti autori

Si erano allontanati a bordo di un’auto dopo l’aggressione: le indagini hanno permesso di arrivare alla loro identificazione Jesi, 18...

Breaking news11 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 2 decessi e ricoveri intensivi in salita

Cresce anche il numero dei pazienti in osservazione nei pronto soccorso regionali Ancona, 18 agosto 2022 – Nelle Marche confermata...

Alta Vallesina13 ore fa

Fabriano / Note e passione: ecco la nona edizione di FabriJazz

Concerti e lezioni per un città che si vuole muovere a ritmo di jazz Fabriano, 18 agosto 2022 – La...

Alta Vallesina14 ore fa

Sassoferrato / Picchia selvaggiamente minorenne al bar, denunciata

La polizia ha denunciato una 30enne della zona che ha aggredito la minorenne probabilmente sotto l’influsso di alcolici Sasssoferrato, 18...

Meteo Marche